ISERNIA – Il patron di Acqua Santa Croce torna in libertà: revocato l’arresto di Camillo Colella. La decisione del tribunale de L’Aquila

Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

ISERNIA – Camillo Colella, patron di Acqua Santa Croce torna in libertà. Lo ha deciso il tribunale de L’Aquila, con un’ ordinanza depositata nella tarda mattinata di oggi. Il giudice, a  conferma delle deduzioni difensive, ha revocato la misura cautelare e dichiarato l’inefficacia del decreto di tutti i sequestri preventivi nei confronti dell’imprenditore, amministratore  di Sorgente Santa Croce Spa. Prossimamente saranno quindi rispettati tutti gli impegni nei confronti di Fisco, dipendenti e fornitori. “Colella – si legge in una nota – , sempre fiducioso nella giustizia, difeso dall’avvocatto Mastrodicasa delegata dello Studio romano Alessandro Diddi e dallo Studio Associato Fasciani di Avezzano, coglie l’occasione per ringraziare tutte le maestranze, i fornitori ed i clienti che hanno continuato ad acquistare ininterrottamente acqua Santa Croce”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: