ISERNIA – Il ministro Orlando in visita al Tribunale: “Serve organizzazione per superare le criticità”

eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
DR 5.0 Promozione
DR F35 Promozione
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Quello di Isernia “è uno dei tribunali che sulla base dell’analisi che abbiamo fatto risulta in maggiore difficoltà. Almeno sulla base dei dati 2014”. Così ministro della Giustizia Andrea Orlando arrivato oggi a Isernia. “Abbiamo deciso di visitare con i miei uffici – ha detto il ministro – i tribunali che hanno più difficoltà e valutare quali possono essere gli strumenti per superare queste difficoltà. Negli altri tribunali visitati – ha aggiunto – abbiamo trovato situazioni variegate. In alcuni casi carenze d’organico, in altri problemi che riguardano la presenza dei magistrati, in altri ancora carenze organizzative che si sono sedimentate nel corso del tempo”.

Dopo il suo arrivo, il ministro ha visitato gli uffici al primo piano del Tribunale prima di iniziare l’incontro nell’Ufficio del presidente del Palazzo di Giustizia Enzo Di Giacomo, con i giudici, gli avvocati e le autorità civili e militari. Orlando ha spiegato che la “visita serve ad avere un’analisi oggettiva” della situazione. Ha anche un valore di “messaggio di vicinanza alle realtà in difficoltà”. Poi ha avuto un incontro a porte chiuse con Di Giacomo che ha garantito al ministro: “impegno massimo del Tribunale di Isernia e della Corte d’Appello di Campobasso per avere grandi risultati”.

Intanto, la Camera Civile del Tribunale di Isernia e l’Aiga hanno consegnato un documento al Guardasigilli in cui vengono formulate le loro proposte per affrontare le “criticità e migliorare il servizio” al Palazzo di Giustizia pentro. “Per lo smaltimento degli affari arretrati – si legge nel documento – un ampliamento transitorio dell’organico per una tasck force che porti a compimento i processi”. Mentre per “il recupero dell’efficienza” nel documento viene proposta: “l’ampliamento dell’attuale circoscrizione al fine di servire anche i cittadini che per motivi orografici o di collegamento possano avere un servizio di giustizia più vicino”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: