SPORT – Calcio a 5, il Venafro vince la sfida delle scuole calcio molisane contro la Chaminade

sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana

SPORT – Doppio confronto Domenica 6 Dicembre a Venafro fra le scuole calcio del Venafro Calcio a 5 e i campobassani della Chaminade.

E’ iniziato, infatti, il campionato regionale Allievi, mentre i Giovanissimi hanno giocato la loro terza partita.

Per esigenze organizzative le gare vengono accoppiate, per cui si sono tenute tutte e due nella stessa giornata di Domenica, prima hanno giocato i Giovanissimi e poi gli Allievi.

Grande gioia per la società venafrana per aver vinto tutte e due gli incontri: i Giovanissimi si sono imposti per 3 a 2, mentre gli Allievi per 4 a 1.

Una bella soddisfazione per tutta la società del presidente Scarabeo e del vicepresidente Di Mambro, visto che con più anni di esperienza la Chaminade ha sempre avuto cura del settore giovanile.

Stessa cura che il Venafro Calcio a 5 sta cercando di mettere in campo, per cui questa doppia vittoria rappresenta un bel risultato per tutto lo staff tecnico ed organizzativo bianconero. E’ infatti Mister Stefano Nini, coach della squadra maggiore che segue anche le rappresentative giovanili, ad esprimere la soddisfazione nella doppia vittoria in una bella mattinata di sport: “Sono contento per le due belle vittorie maturate contro la Chaminade, società che da sempre lavora bene nel settore giovanile, per cui era un confronto stimolante ed ora è motivo di orgoglio per noi tutti. Sono state ambedue delle belle partite, molto intense e sentite, con tutti i ragazzi in campo, di tutte e due i colori, che ci tenevano a fare bene. In ogni caso, al di la’ del risultato, a noi interessa molto di più far giocare i ragazzi, per farli crescere equilibrati e rispettosi delle regole di sana convivenza civile. Se poi arriva anche la gioia della vittoria, questa rende ancora più bella la giornata, così come è stato oggi, visto che contro la Chaminade c’è una bella rivalità sportiva”.

Sentito al telefono in tarda serata il direttore generale del Venafro, Ernesto Cardarelli, nonché primo referente organizzativo ed umano per i ragazzi della scuola calcio, così si è espresso: ”Prima di tutto tengo a ripetere concetto già espresso pochi giorni addietro, ovvero che per noi è importante oltre ai risultati il rispetto delle regole e degli avversari. Mi preme poi sottolineare che il Mister, Stefano Nini, come Scarpitti l’hanno scorso, ci tiene molto ai settore giovanile e di questo siamo grati e lieti. Un plauso, quindi, personale e della società a Nini, che è una persona a dir poco seria, che sta facendo un lavoro encomiabile e assai prezioso per tutti questi ragazzi, oltre al fatto che sta lavorando benissimo con la prima squadra. Mi sono sentito questa sera col Presidente Gabriele Scarabeo che era contentissimo ed orgoglioso della doppia vittoria contro la più blasonata Chaminade, così lo è stato il vicepresidente Di Mambro e come lo siamo tutti!”, per poi concludere, “Questi ragazzi fin da ora hanno dimostrato l’attaccamento alla maglia e alla città di Venafro. Non tanto gli Allievi, che partivano come Campioni regionali, ma i Giovanissimi! Per noi come società questo è importante perché tutti loro sono il futuro del Venafro Calcio a 5!”.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: