CULTURA – Le “centoporte” fanno tappa a Isernia. Il treno storico si ferma in stazione

vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Un tuffo nel passato si potrà vivere, oggi pomeriggio, presso la stazione di Isernia, quando giungerà sul posto, alle ore 19,30, un convoglio storico, dotato di carrozze risalenti al 1929, le cosiddette “centoporte”. Il treno, il primo tra quelli turistici organizzato, per questo nuovo 2016, dall’associazione Le Rotaie Molise in collaborazione con Fondazione Fs italiane, sosterà nel capoluogo pentro per una notte. Partirà poi domani, domenica 3 gennaio, alla volta dell’Abruzzo, attraversando la storica tratta Transiberiana d’Italia, la linea Carpinone Sulmona. Il viaggio inizierà alle 9 e proseguirà per la riserva Mab di San Pietro Avellana, per poi fare tappa a Palena, dove i turisti potranno degustare prodotti tipici locali. Una nuova fermata interesserà poi Pettorano sul Gizio, questa volta per partecipare alla sagra della polenta. Nel pomeriggio il treno ripartirà per Campo di Giove dove sarà messo in scena il Presepe vivente. Il rientro a Isernia è previsto per le 22,15. “Un appuntamento da non perdere“, assicurano dall’associazione Le Rotaie Molise di Isernia che, intanto, invita la cittadinanza a far visita numerosa ai vagoni storici fermi, oggi pomeriggio, in stazione. “Sarà un’occasione –affermano – per mostrare ai più piccini carrozze antiche, dei primi anni del secolo scorso e ai più grandi per far tornare in mente ricordi di gioventù“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: