EVENTI – Successo per le Maitunate, a trionfare è “Na trat”

vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

GAMBATESA – Bagno di folla a Gambatesa per i tre giorni di eventi che hanno costellato la 316^ edizione delle Maitunate, il chiassoso ed irriverente spaccato di teatro popolare fatto di musica e canti. Una tradizione che, nei secoli, si rinnova e si modifica nelle forme, lasciando inalterato il significato e lo spirito che la contraddistinguono.
Nella notte tra il 31 dicembre ed il 1° gennaio sono stati circa 350 gli strumentisti attivi, divisi in 14 gruppi musicali di tutte le età, che bussando alle porte delle abitazioni hanno proposto canti di questua, satirici e ben augurali. Sono state invece 11 le squadre (9 di adulti e 2 di ragazzi) che si sono esibite sul palco di Piazza Vittorio Emanuele.
A trionfare come migliore squadra, quella cioè che più di tutte si è distinta per aver meglio incarnato lo spirito della tradizione nel suo complesso, è stata “Na trat” (“una tirata”) di Luigi Passarelli.
Seconda classificata “+ gnocche e – Ciufell” di Giuseppe Concettini. Il miglior Cantore dell’edizione 316 è, invece, Gianluca Giorgio che, ancora una volta, potrà esibire la “Sonagliera d’oro”, simbolo del migliore esecutore di maitunate, durante tutto il 2016 per poi riconsegnarla l’anno successivo.
Il premio “squadra caratteristica” è andato invece al gruppo “Fuoco e Fiamme” di Massimo-Rivellini, squadra votata dai camperisti ai giovani di “Mettetece u nom” (Metteteci il nome) di Dario Pio Mucci, miglior componimento poetico a Donato D’Antonio per una poesia sui proverbi locali. Nella categoria ragazzi, la “migliore squadra” è stata “I meglie sem nuje” (i migliori siamo noi) di Lorenzo D’Alessandro, mentre il “miglior cantore categoria ragazzi” è Lorenzo Mucci che ritira il premio “Leggetell” dedicato alla memoria del grande cantore Eligio Mignogna.
Numeri molto importanti per questa edizione, seguita quest’anno da centinaia di visitatori provenienti dai paesi limitrofi e da fuori regione che hanno fatto registrare il tutto esaurito nei B&B, nelle case private e nei ristoranti. 50 sono stati i camper provenienti da tutta Italia (presenti equipaggi di Palermo e di Trieste) che hanno partecipato al “7° Raduno delle Maitunate” organizzato dal Club Campeggio Molise e che toccherà anche altri paesi nella nostra regione nei prossimi giorni. Grande soddisfazione è stata espressa dall’Associazione “I maitunat’” per bocca del presidente Giovanni Carozza che ha organizzato l’evento patrocinato dal Comune di Gambatesa.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: