CRONACA – Giallo a Campobasso, dopo la Madonnina sparisce il Bambinello

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
CAMPOBASSO – E’ giallo in Città. Dopo la scomparsa della Madonnina, inaugurata da poco al centro della rotonda di via Vazzieri, nella giornata di ieri un ennesimo atto sacrilego è stato compiuto ai danni del presepe, allestito in villa Musenga (ex Villa dei Cannoni).  A sparire, questa volta, è stato il Gesù bambino, scaturendo le ire del web.
Sempre più spesso si stanno verificando questi atti contro i simboli religiosi – denuncia Claudia Mistichelli, sul gruppo Facebook Campobasso Insieme – solo qualche giorno fa abbiamo assistito al furto della Madonnina. E prima ancora, ignoti avevano danneggiato il Bambinello del presepe di Piazza san Leonardo, in pieno centro storico“.
Intanto, tra la popolazione scoppia il caso: “dove sono le telecamere e la sicurezza?”, si chiedono indignati i cittadini. “E’ ormai evidente che non si tratta più di una bravata di qualche ragazzetto – ammonisce qualcuno – gli episodi sono troppo diffusi e all’ordine del giorno“.
Non manca l’appello al sindaco Antonio Battista, al prefetto e quanti preposti alla sicurezza: “Bisogna agire in modo rapido e deciso. Questo è il nostro territorio dobbiamo curarlo e difenderlo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: