SICUREZZA – Videosorveglianza: oltre 500 telecamere in 11 Comuni. Così la Regione protegge i cittadini

Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

CAMPOBASSO – Con l’aggiudicazione della gara d’appalto sulla videosorveglianza, prende vita il progetto denominato “Patto della Sicurezza”, un passo deciso per garantire la sicurezza nei principali Comuni della Regione Molise. A darne notizia il presidente del Consiglio regionale, Vincenzo Cotugno, e il consigliere regionale Cristiano Di Pietro, tra i promotori dell’iniziativa fortemente voluta dalla Regione Molise, in perfetta sinergia con le Prefetture e le Questure di Campobasso e Isernia.
Un progetto che ha visto l’adesione di 11 Comuni e la sottoscrizione di un protocollo d’intesa tra tutte le amministrazioni coinvolte.
Ad aggiudicarsi la gara d’appalto la Siemens S.p.a., società multinazionale tra le più conosciute nel settore elettronico, leader in Europa per fatturato e dipendenti.
Il progetto prevede l’installazione di circa 500 videocamere nei Comuni di Campobasso, Isernia, Bojano, Campomarino, Guglionesi, Larino, Montenero di Bisaccia, Riccia, Termoli, Agnone e Venafro.
Il Molise riparte – dichiara il presidente del Consiglio, Vincenzo Cotugno  – anche in materia di sicurezza. Ogni giorno leggiamo sui giornali di furti, rapine, scippi: anche in Molise assistiamo orami quotidianamente ad un incremento di quella odiosa microcriminalità che offende e danneggia la gente comune, come gli anziani. La realizzazione di un sistema di videosorveglianza diffuso consentirà maggiore sicurezza e tranquillità per la nostra gente”.  Questo nuovo sistema di sicurezza avrà un ruolo di notevole importanza, sia per la prevenzione dei reati (criminali e ambientali) sia per un maggiore senso di sicurezza da parte dei cittadini – afferma il consigliere regionale, Cristiano Di Pietro  – Inoltre garantirà un notevole supporto alle forze dell’ordine ai fini dell’individuazione di chi commette reati. Per questi motivi abbiamo sostenuto l’intero progetto che mira a dare risposte immediate. Questo governo regionale lavora quotidianamente per la risoluzione ai problemi reali delle persone e sono certo che il Patto della Sicurezza aiuterà a recuperare un clima di maggiore fiducia”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: