CULTURA – I Sanniti e il Sannio, al centro di una conferenza internazionale

DR 5.0 Promozione
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR F35 Promozione
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud

JELSI/ROMA –  “The state of the Samnites /Lo stato dei Sanniti”. E’ questo il titolo della conferenza internazionale che si terrà a Roma, presso il KNIR – Reale Istituto Olandese (Via Omero 10-12), dal 28 al 30 gennaio prossimo. Organizzata dal prof. Tesse Stek dell’Università di Leiden, in collaborazione con l’NWO (Organizzazione per la Ricerca Scientifica Olandese) e il Centro Didattico Internazionale di Studi Archeologici di Jelsi (CB), la conferenza sarà un’importante occasione per fare il punto sul mondo sannitico, mettendo a confronto i più prestigiosi studi di tutto il mondo.
A darne notizia il sindaco di Jelsi, Salvatore D’Amico, che ha reso noto il programma della tre-giorni. I lavori si apriranno con i saluti istituzionali, seguiranno interventi di Adriano La Regina, Stephen Oakley, Loredana Cappelletti e Paolo Poccetti.  Ma tantissimi altri saranno i nomi illustri che si alterneranno al tavolo dei relatori per mettere in luce le novità emerse dagli studi più recenti.
“La prominenza del Sannio e dei Sanniti negli studi classici è dovuta principalmente all’opinione che Livio ha delle guerre sannitiche. – affermano gli organizzatori – Tuttavia, la ricerca storiografica e le evidenze archeologiche delle ultime decadi hanno portato a un quadro più sfumato e variegato del conflitto e dei suoi protagonisti. Gli studi più recenti hanno cominciato a mettere in discussione il ruolo storico dei Sanniti e hanno la tendenza a smontare le nozioni di ‘una forte coesione socio-politica e capacità organizzativa’ di questo popolo. Queste conclusioni “decostruzioniste” – spiegano – non sono accettate in maniera uniforme dalle diverse scuole di pensiero. Le questioni relative a una identità condivisa sannita, a un’organizzazione socio-politica o alla veracità di un potere espansionistico – militare sono divenute oggetto di numerosi dibattiti. Approfondire tali aspetti è importante non solo per apprezzare il funzionamento di una società che sfidava le condizioni ambientali, ma anche per comprendere l’Imperialismo romano, ai suoi esordi”.
La conferenza si prefigge, dunque, di aprire una discussione sulle contestate teorie, confrontando i nuovi ritrovamenti archeologici e le differenti visoni sulle evidenze già esistenti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
colacem
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: