SISMA – Frattura ai sindaci: “Chiudere scuole per verifiche”

eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – “Invitiamo i sindaci dei comuni molisani che gravitano nel raggio di 10 chilometri dal luogo dell’epicentro sismico e che dunque hanno potuto risentire dei contraccolpi delle scosse avvertite in maniera massiccia ieri e ancora nelle ultime ore a valutare la possibilità di chiusura degli edifici scolastici per la giornata di domani, lunedì 18 gennaio.
È una sollecitazione condivisa con il nostro Servizio di protezione civile e il direttore Cardarelli: ulteriori e più approfonditi controlli e verifiche sugli edifici scolastici. Per questo il nostro invito a valutare la chiusura delle scuole domani, al di là delle decisioni derivanti dalle attuali condizioni meteorologiche“. È l’appello lanciato dal presidente Paolo Frattura dalla sua pagina Facebook ai primi cittadini della zona prossima all’epicentro.

Intanto a Campobasso, dove sono caduti 30 cm di neve, il sindaco Battista ha già deciso. Domani niente scuola. Stessa scelta per i Comuni di Acquaviva Collecroce, Baranello, Bonefro, Busso (lunedì e martedì), Campodipietra, Campolieto,  Casacalenda, Castellino del Biferno, Castelmauro, Castropignano, Cercemaggiore, Cercepiccola, Colletorto, Ferrazzano, Fossalto, Gambatesa, Gildone, Guardiaregia, Jelsi, Larino, Limosano, Macchia Valfortore, Mafalda (anche martedì), Matrice, Mirabello, Montagano, Montefalcone nel Sannio, Montenero Di Bisaccia, Montorio nei Frentani, Morrone del Sannio, Oratino, Palata, Petrella Tifernina, Riccia, Ripabottoni, Ripalimosani, Roccavivara, Rotello, Salcito, San Felice del Molise, San Giuliano di Puglia, San Giuliano del Sannio, San Martino in Pensilis, Santa Croce di Magliana, Sant’Elia a Pianisi, Sepino, Spinete, Tavenna, Torella del Sannio, Toro, Trivento, Tufara, Vinchiaturo.

Saranno sospesi anche i corsi nelle sedi Unimol di Pesche, Campobasso e Termoli, ma al fine di agevolare la verifica sull’inesistenza di danni subiti dagli edifici in relazione alle scosse sismiche registrate nei giorni scorsi, sarà consentito l’accesso alle strutture dell’università soltanto al personale docente e tecnico-amministrativo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: