TERRITORIO – Valorizzazione e promozione turistica del Molise, la sfida nel manifesto del Fermi-Mattei

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro

ISERNIA – L’I.S.I.S. Fermi-Mattei di Isernia lancia la sfida della valorizzazione e promozione turistica del territorio molisano. Lo fa attraverso proposte concrete contenute nel documento redatto dalla docente Marialuisa Angelone, promotrice del convegno sul tema “Paesaggio e Turismo” svoltosi lo scorso 4 febbraio a Isernia.
“Il Paesaggio è un bene culturale, sintesi tra risorse naturali ed umane che rendono il luogo unico. Il nostro Paese – spiegano dall’Istituto – è profondamente plasmato dalla storia;  enormi varietà ambientali hanno accolto armonicamente vicende storiche tra le più ricche per civiltà e cultura, modellando una pluralità di paesaggi di pregio che, dagli anni 50 ai nostri giorni, hanno subito profonde ferite dall’abusivismo e/o non corrette politiche di programmazione e gestione del territorio. Tuttavia pezzi d’Italia, come il nostro Molise, conservano quasi indenni il patrimonio paesaggistico/ambientale e dunque culturale, ereditato dal passato,  dove la “modernità” non ha a trovato spazi  e il tempo si è fermato agli albori dei fenomeni migratori che hanno interessato  particolarmente le aree interne, generando gradualmente la desertificazione degli antichi borghi, scrigno di storia dell’umanità.  Oggi – commentano – è questa la nostra forza! Il paesaggio molisano è ricco e vario, non mancano eccellenze, territori:  di alto di pregio ambientale quali  Parchi naturali (PNALM), riserve UNESCO (Colle Meluccio, Colle di Mezzo) , Giardino della flora appenninica di Capracotta; di alto pregio scientifico quali : il Paleolitico e diversi siti del neolitico;  di particolare interesse archeologico, come i centri sanniti, tra cui  Pietrabbondante;   l’Abbazia medievale benedettina di S.Vincenzo al Volturno; di alto valore culturale: l’Associazione Culturale Circolo della Zampogna – ONG accreditata UNESCO come consulente per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale , ancora, la fonderia Marinelli di Agnone “patrimonio dell’umanità” UNESCO; di particolare pregio per l’autenticità:   i numerosi borghi medievali di cui alcuni oggi appartenenti alla rete dei  BORGHI AUTENTICI d’ITALIA (BAI)  come Capracotta,  Castel del Giudice, Macchiagodena,  Pescopennataro,  Pizzone in provincia di Isernia, ed altro ancora che costituiscono un patrimonio storico, culturale, religioso, turistico e ambientale come i tratturi, candidati al riconoscimento UNESCO, per il settore molisano, dal maggio 2015″.
La scuola Fermi Mattei  prende atto delle potenzialità turistiche, quindi economiche,  di un territorio che tuttavia va guidato ed accompagnato verso la cultura dell’accoglienza; nello stesso tempo è consapevole  che nuove  forme di turismo esigente, perlopiù attivo, si stanno affacciando sul mercato, richiedendo  la fruizione di un buon paesaggio che generi  benessere,  e che solo specializzazione e multidisciplinarità potranno soddisfare tali bisogni. Il nuovo target di  turista è sempre più desideroso  di estetica, di essere protagonista, di vivere emozioni e sempre più spesso, in varie forme, di vivere  un ritorno al passato in chiave moderna, con l’ausilio di tecnologie innovative. Le  figure professionali che si affacceranno sul mercato turistico dovranno quindi avere un nuovo carattere, creativo, innovativo, pluridisciplinare, per appagare un’ utenza esigente a cui offrire originali forme di fruizione delle risorse locali  ( naturali ed antropiche) e, al contempo,  essere competitive in termini di accoglienza ed appeal.
“In tale ottica -affermano- la scuola assolve ad un ruolo centrale,  concorrendo  proficuamente al nascere di nuove opportunità di lavoro,  stimolando e partecipando allo  sviluppo turistico ed economico del nostro territorio.  Si tratta di mettersi  in gioco e   nella considerazione che il turismo si nutre di complesse strutture comunicative e tecnologiche, la scuola presterà particolare attenzione al potenziamento delle competenze comunicative: verbale, scritta, grafica, multimediale, in lingua madre e nelle lingue più diffuse. Il Fermi Mattei sa  bene che  il paesaggio, per giungere  al potenziale turista, va oltre che organizzato,  comunicato. E questa  sarà la  mission dell’istituto.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
pasticceria Di Caprio
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: