EVENTI – Comando provinciale dell’Arma, visita istituzionale per il prefetto Guida

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

ISERNIA – Visita istituzionale per il prefetto di Isernia Fernando Guida che, in mattinata, si è recato presso il Comando Provinciale Carabinieri di Isernia. Guida è stato ricevuto dal comandante provinciale, Marco Cuccuini.
Il massimo rappresentante del Governo nella Provincia si è intrattenuto con lo stesso comandante provinciale e con il comandante del Nucleo Investigativo, Salvatore Vitiello, nonché con i comandanti delle Compagnie di Isernia, Venafro ed Agnone, Michele Carfora, Giuseppe Fedele e Andrea Orsini. Nel corso della visita sono state analizzate le attuali situazioni inerenti l’ordine e la sicurezza pubblica in tutta la provincia.
Il prefetto – fanno sapere dall’Arma – ha espresso il suo vivo apprezzamento per le attività operative poste in essere e per l’elevato impegno profuso dai carabinieri per tutelare le comunità da ogni forma di illegalità, sottolineando inoltre l’importanza della funzione sociale quotidianamente assolta, tesa a far sentire la presenza rassicurante dello Stato ed a recepire, veicolandole verso gli organi preposti, le istanze dei cittadini”.
L’incontro si è concluso con la visita della Centrale Operativa del Comando Provinciale, centro nevralgico dove vengono coordinate tutte le attività dell’Arma sul territorio e recepite le richieste di aiuto per qualsiasi emergenza da parte dei cittadini, attraverso il Numero Unico “112”, attivo ventiquattro ore su ventiquattro.

visita istituzionale 2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: