CRONACA – Tentò un furto in un’abitazione di Monteroduni, in manette

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

MONTERODUNI – I carabinieri della Stazione di Monteroduni hanno dato esecuzione ad una ordinanza di custodia cautelare emessa dalla Procura della Repubblica di Isernia nei confronti di un pregiudicato, un 30enne di Napoli, che lo scorso mese di gennaio si rese protagonista di un furto all’interno di una abitazione privata, poi trasformatosi in rapina. L’uomo fu sorpreso da  un familiare e vicino di casa del proprietario, nonché giovane figlio di un militare dell’Arma. Il giovane fu prima minacciato di morte con un cacciavite e poi colpito con calci e pugni, riportando contusioni giudicate guaribili con quindici giorni di prognosi.
A Fornelli, i militari della Stazione di Colli al Volturno, hanno denunciato un 50enne del luogo, per non aver ottemperato alle prescrizioni inerenti la misura cautelare degli arresti domiciliari cui era sottoposto per reati contro la persona ed il patrimonio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: