SICUREZZA – Furti in abitazione, intensificati i controlli della Polizia

eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
DR 5.0 Promozione
DR F35 Promozione
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

ISERNIA – Prosegue senza sosta l’attività di controllo del territorio da parte della Polizia di Stato di Isernia al fine di contrastare la commissione di reati in genere ed in particolare il fenomeno dei furti in abitazione. Durante tale attività, che ha visto impiegate sul territorio numerose pattuglie dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, nonché della locale Sezione di Polizia Stradale, negli ultimi giorni, oltre 60 posti di controllo nel corso dei quali sono state identificate  oltre 600 persone, alcune delle quali con pregiudizi di polizia e controllati più di 300 veicoli; sono state contestate, inoltre, 100 infrazioni al codice della strada e ritirati 8 documenti di circolazione non in regola e 2 veicoli sottoposti a sequestro amministrativo in quanto privi di copertura assicurativa.
Sono stati inoltre intensificati i controlli alle persone sottoposte alle misure degli arresti domiciliari o della sorveglianza speciale con assidui controlli presso le loro abitazioni.
La Divisione Polizia Anticrimine, diretta dal primo dirigente Rosa Angelo, ha adottato un provvedimento di Divieto di ritorno nel comune di Pozzilli nei confronti di L.G., di 38 anni, residente in Campania, e con numerosi pregiudizi di polizia, soprattutto in materia di reati contro il patrimonio ed in particolare per furti in abitazione.
Questi, alcuni giorni fa, era stato fermato dai carabinieri di Filignano mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di alcune abitazioni e, all’atto del controllo, ha tentato di giustificarsi affermando che stava raccogliendo soldi per conto di una fantomatica associazione di beneficenza. L’uomo non potrà far ritorno nel comune per la durata di tre anni. Infine, la Squadra Mobile ha deferito in stato di libertà un ventunenne, residente a Roma, incensurato, che in più occasione telefonava, per “scherzo”, anche in orari notturni, ad una persona anziana di Isernia che stanca delle continue molestie, ha presentato regolare denuncia presso la Questura di Isernia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
colacem
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
panettone di caprio
colacem
Maison Du Café Venafro

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: