CRONACA – Rubati oggetti sacri, forse furti su commissione

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud

POZZILLI/CIORLANO – Calici, un pisside, candelabri e altri oggetti sacri sono stati trafugati, ieri, nella chiesa principale di Ciorlano (Ce), paese a pochi chilometri dal Molise. Ignoti sono entrati nell’edificio e hanno portato via i beni, lasciando intatta invece la cassetta delle offerte.
L’episodio, su cui indagano i carabinieri di Capriati a Volturno, ricorda molto i fatti avvenuti, solo pochi giorni fa, in Molise, per l’esattezza a Pozzilli (IS).
Qui i ladri avevano agito durante la funzione religiosa. Mentre il parroco celebrava la messa, ignoti si erano intrufolati nei locali della parrocchia e avevano portato via, tra le altre cose, l’oro donato, negli anni, a Sant’Anna, patrona del paese. I gioielli erano custoditi in una cassaforte.
Non è la prima volta che in zona si verificano avvenimenti del genere, non si esclude che questi furti di oggetti sacri siano eseguiti da persone specializzate nel settore, che agiscono su commissione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: