VENAFRO – “I procedimenti disciplinari in sanità“, tema spinoso trattato al Centro Sociale Don Orione

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

VENAFRO – Un argomento pieno zeppo di problematiche : “I procedimenti disciplinari in sanità”. E’ stato affrontato al Centro Sociale Don Orione di Venafro nell’ambito della presentazione del testo omonimo dell’avv. Nicola Gasparro, introdotto dalla dott.ssa Gianfranca Testa, già direttore amministrativo dell’Asrem Molise. In sala addetti ai lavori, da amministrativi a medici della sanità pubblica regionale, il cui interesse è risultato palpabile dato l’argomento sul tappeto. Dopo i saluti del vice sindaco di Venafro, Alfredo Ricci, la dott.ssa Testa è entrata nel vivo del tema della giornata sottolineando l’importanza di determinate procedure nel contesto di una sanità che deve essere sempre ed esclusivamente al servizio del cittadino garantendone piena efficienza. La stessa ex dirigente amministrativa non ha mancato altresì di accennare al dualismo politica/sanità che a volte emerge netto, impedendo determinati adempimenti. Testa ha inoltre ribadito il concetto base dell’intero pomeriggio : adoperarsi tutti per una sanità a misura di cittadino e che metta l’operatore al centro del servizio com’è necessario che sia. La parola è passata quindi all’avv. Gasparro che per sua esplicita ammissione è andato aldilà del proprio testo allargando l’intervento alla sanità molisana in senso lato per dirne da diverse angolature. Il professionista tra l’altro ha posto l’accento su determinate scelte ultime del mondo politico molisano in ambito sanitario regionale non proprio irreprensibili, sottolineando come soppressioni e chiusure di servizi all’utenza nonché accantonamenti di determinati operatori del settore per sostituirli con nuovi soggetti senza giustificazione alcuna lungi dal migliorare l’offerta aumenta il disorientamento ed il dissenso dei primi destinatari del servizio, ossia i cittadini. Altri temi delicatissimi del pomeriggio : la presunta mala sanità spesso affrettatamente “gridata” dai media, il sin troppo complesso mondo dei procedimenti disciplinari e la scienza medica il più delle volte “sacrificata” a presunte esigenze. In definitiva, le conclusioni del convegno arricchito da motivati interventi dalla sala, necessità di assicurare equilibrio tra i procedimenti disciplinari e la stessa responsabilità degli operatori, ma soprattutto l’urgenza di offrire al cittadino un servizio sanitario finalmente all’altezza del ruolo atteso dalla collettività.

Tonino Atella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: