TAR MOLISE – Inaugurazione anno giudiziario, stabile il numero dei ricorsi pendenti

eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro
DR F35 Promozione

CAMPOBASSO – Il numero dei  ricorsi pendenti presso il Tar Molise è stabile. E’ quanto è emerso come elemento di maggior rilievo dalla relazione del presidente del Tribunale amministrativo regionale del Molise Silvio Ignazio Silvestri che stamattina nell’aula magna del Convitto Mario Pagano ha inaugurato il rituale anno giudiziario.
Silvestri a inizio cerimonia ha ricordato il suo predecessore Antonio Onorato che ha lasciato la sede del Molise a fine anno ed è deceduto qualche mese. Quindi ha reso noto la natura e la quantità dei ricorsi depositati: 471 nel 2015 e 464 nel 2014 mentre quelli con sentenza e decreti sono stati 477.
Nel 2015 i risultati riguardo alla definizione a sentenze sono stati più bassi che nel 2014 perché è mancato l’apporto di alcuni giudici arrivati da fuori sede all’interno di un intervento statale finalizzato allo smaltimento delle pratiche giacenti. Nel 2015 le cause hanno riguardato soprattutto l’edilizia, l’urbanistica, l’ambiente e quindi quelle afferenti alle concessioni e alla materia sanitaria dell’Asrem. Le novità per il futuro riguarderà, come annunciato dal procuratore Silvestri, il processo amministrativo telematico che avrà tempi nettamente più brevi e snelli rispetto a quello condotto ad oggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: