CRONACA – Respinto alla frontiera, era rientrato in Italia clandestinamente. Pizzicato a Montaquila

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita
pasta La Molisana

MONTAQUILA – L’Ufficio Immigrazione della Questura di Isernia ha emesso due provvedimenti di allontanamento dal territorio nazionale nei confronti di due cittadini marocchini, M.W di 24 anni e B.M. di 23. I due furono rintracciati pochi giorni fa dai carabinieri di Montaquila e condotti presso la Questura dove, dopo accurati accertamenti, gli agenti della Polizia di stato hanno appurato che si trovavano in Italia irregolarmente violando la normativa sul soggiorno degli stranieri.
Il 23enne era già stato respinto alla frontiera nel corso dei controlli effettuati in occasione di uno degli ultimi sbarchi di migranti. Nonostante ciò, è riuscito a rientrare clandestinamente in Italia e si era rifugiato a Montaquila nell’abitazione di un connazionale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: