EDILIZIA SCOLASTICA – MoVimento 5 Stelle, parte la fase di ricognizione

mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO –  Edilizia scolastica; il gruppo consiliare MoVimento 5 Stelle al Comune di Campobasso parte con la fase della ‘ricognizione’.
Non abbasseremo la guardia e manterremo alta l’attenzione sul tema – affermano – perché non si superi la recente emergenza, scontando la memoria corta di amministratori e cittadini“.
Anche in Consiglio Regionale, il discorso continua su diversi fronti: “c’è un’interrogazione sui finanziamenti perduti, probabilmente, per negligenza; stiamo valutando segnalazioni a proposito del “radon nelle scuole”; seguiamo la vicenda che interessa le scuole di San Giuliano e Cercepiccola e i finanziamenti connessi”.
Oltre allo studio, i pentastellati si dicono pronti a comunicare i risultati del proprio lavoro: “evidenzieremo le criticità che man mano riscontreremo – affermano – pur nella consapevolezza che soluzioni immediate spesso sono impossibili. Allora su cosa insistere in questo momento? Innanzitutto che tutte quelle procedure di sicurezza previste dalla legge vengano rispettate e non costituiscano solo una noiosa pratica ritenuta in alcuni casi addirittura una perdita di tempo. Inoltre, la raccolta dei documenti e le perizie che verranno richieste dovranno essere la base della programmazione per il rinnovamento delle scuole cittadine.
In assenza di documenti che attestino il reale stato degli edifici scolastici esistenti, situazione riguardante la quasi totalità degli stessi, appare ragionevole approfondire ma senza pregiudicare le attività didattiche, fermo restando che i tempi non possono protrarsi all’infinito. Le normative – continuano – sono cambiate negli anni e sono diventate sempre più stringenti per cui, esasperando il concetto, un edificio che ieri era considerato sicuro domani potrebbe non esserlo più. Così com’è vero che il patrimonio comunale è costituito finanche da scuole che si apprestano a festeggiare il secolo di vita. Ecco, tutte queste considerazioni vogliamo che spronino l’amministrazione Battista a fare scelte urgenti e diverse rispetto al passato quando, per non scontentare nessuno, sono stati effettuati investimenti a pioggia eseguendo lavori che sono risultati solo dei palliativi rispetto alla richiesta di sicurezza che – concludono i cinque stelle – ogni genitore pretende”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: