AMMINISTRATIVE – Leva (PD): “Senza primarie e una larga coalizione a Isernia è sconfitta”

vaccino salva vita
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud

ISERNIA – “A Isernia il PD ha deciso di fare le primarie dopo le elezioni comunali. Mi sembra che siamo in un totale stato confusionale, senza un’idea di città e con la paura pure della propria ombra”.
A proferire quelle che potrebbero sembrare le parole di un esponente del centrodestra impegnato,  in piena campagna elettorale, a screditare i propri avversari, è nientepopodimeno che l’onorevole Danilo Leva, parlamentare del PD, critico nei confronti del suo partito e pessimista, qualora non cambi qualcosa, in merito alle prossime elezioni amministrative al Comune di Isernia.
Sotto accusa le divisioni che stanno spaccando la coalizione. “Senza generosità e senza una coalizione larga che sappia rimettere insieme la sinistra e le forze civiche e moderate della città saremo destinati alla sconfitta”.
Per Leva una soluzione ci sarebbe: “Le primarie – afferma – sono l’unico strumento, in questa situazione, capace di tenere viva quantomeno una connessione sentimentale con il nostro popolo e capace di far superare le divisioni interne.
Non farle sarebbe un errore fatale, l’ennesimo, tra l’altro, di una lunga serie“.
Intanto, domani pomeriggio alle 18 è prevista una nuova riunione del centrosinistra per discutere di candidati e primarie, in vista delle prossime amministrative di giugno.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: