SANITA’ – Leva, Ruta e Frattura non trovano un accordo. Domani presidio dei cittadini davanti al Consiglio regionale

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Nelle stesse ore in cui Ruta, Leva e Frattura ammettono di non riuscire a trovare un accordo sulla Sanità molisana, registrando “reciprocamente, il permanere delle differenze di analisi, di impostazione, di strumenti e di obiettivi”, il Forum per la difesa della Sanità pubblica annuncia che domani, primo marzo, sarà in presidio presso la sede del  Consiglio Regionale, per “manifestare la propria contrarietà a quanto sta avvenendo e vigilare democraticamente sui lavori dell’aula“.
La speranza dei promotori è quella di convincere i consiglieri regionali a non “rendersi complici dello scippo di democrazia implicito nella proposta di modifica“.
L’appello ai consiglieri è dunque di non apportare modifiche alle leggi regionali vigenti in materia sanitaria.Le modifiche non possono avvenire senza la definizione di un Piano di Riordino – affermano dal Forum – ampiamente condiviso dai cittadini e dalle rappresentanze sindacali degli operatori del settore. In caso contrario, il Consiglio firmerebbe una cambiale in bianco, nella quale potrebbe inserirsi una riorganizzazione della Rete Sanitaria sensibile al profitto dei privati più che all’interesse dei cittadini e alla tutela dei Beni Comuni. Il Consiglio Regionale, divenuto ostaggio della struttura Commissariale, si sottrarrebbe – concludono – al ruolo democratico che gli compete, di definire le Linee di Indirizzo del Sistema Sanitario Regionale”.
Intanto, giovedì pomeriggio i due parlamentari del PD, Ruta e Leva, presenteranno a Frattura un’ultima ipotesi che potrebbe rendere possibile la convergenza, ma che necessita in questi tre giorni di ulteriori approfondimenti tecnici e finanziari. Se i risultati dell’incontro saranno negativi – fanno sapere – “resteranno le differenti proposte presentate, se positivi renderemo nota nel dettaglio la proposta condivisa, per aprire un confronto ampio e serrato con tutti gli interessati“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: