CRISI IDRICA – Acquedotto Molisano centrale, consegnato il dossier. Si attende la calendarizzazione

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – La variante tecnica dell’acquedotto molisano centrale sarà approvata durante la prossima seduta del Cipe. A darne notizia sono il presidente della Regione, Paolo di Laura Frattura, e l’assessore regionale ai Lavori pubblici, Pierpaolo Nagni.
In queste ore dal ministro per le infrastrutture e i trasporti, Graziano Delrio, un importante impegno: il nulla osta alla perizia sull’ultimo tratto dell’acquedotto, la variante di Montenero di Bisaccia. Una promessa a cui guardiamo con fiducia che arriva dopo i nostri solleciti. Non ultimo quello dello scorso febbraio”, spiegano Frattura e Nagni. “Un’opera strategica per questa Regione, ancor più per quei territori del basso Molise che, come è noto alle cronache, soffrono disagi nell’approvvigionamento idrico in particolari periodi dell’anno. Una struttura fondamentale – affermano – che con il via libera da parte del Comitato interministeriale per la programmazione economica permetterà di aggiungere l’ultimo tassello alla realizzazione di questa opera che il Molise attende da troppi anni, migliorando la funzionalità dell’acquedotto con notevoli risparmi energetici” concludono il presidente e l’assessore regionale.
A monitorare l’iter amministrativo dell’importante e strategica opera pubblica anche l’onorevole del Pd Laura Venittelli: “Il direttore generale per le dighe e le infrastrutture idriche ed elettriche del Mit Vincenzo Cinelli ha consegnato tutto il dossier relativo al completamento del progetto. Adesso sarà compito del titolare del dicastero Delrio  calendarizzarne la seduta per l’approvazione al Cipe”.
L’auspicio – ribadisce la parlamentare dem –è che l’impulso che abbiamo dato nelle scorse settimane con l’incontro al Ministero delle Infrastrutture possa servire per chiudere entro pochi giorni quest’ultimo passaggio formale. Il Basso Molise merita di uscire da questa emergenza idrica che periodicamente si rinnova per potersi finalmente approvvigionare dell’acqua di fonte delle sorgenti matesine”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
error: