VENAFRO – Il “Circolo Leopoldo Pilla” sopravvive al mutare dei tempi e delle abitudini. 150 anni di storia

Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

SOCIETA’ – Esattamente 146 primavere essendo nato la sera del 10 maggio 1870, e li dimostra tutti! Ossia che il trascorrere degli anni ed il conseguente e naturale mutare di tempi ed abitudini della moderna società del terzo millennio ne condiziona ovviamente l’esistenza, anche se i 50 iscritti -presidente dr. Nicandro Pilla in testa- si adoperano per assicurare al sodalizio vitalità e futuro. E’ del “Circolo Leopoldo Pilla” di Venafro che stiamo scrivendo, sodalizio ospitato da sempre al pian terreno della casa municipale di piazza Cimorelli, ossia al Mercato, cuore del centro storico, e che in questi ultimi anni -giusta l’ammissione dello stesso presidente- ha conosciuto una sostanziale stasi, o meglio un arretramento in fatto di iscrizioni e frequentazione; l’ultimo iscritto risale infatti alla prima metà del 2015! “Certo negli anni ‘70/’80 -dichiara il presidente Pilla (la sua è solo casuale omonimia di cognome con l’illustre geologo, docente universitario ed eroe del Risorgimento Italiano, Leopoldo Pilla, cui il Circolo è intitolato dal 1944)- la situazione era tutt’altra. Le iscrizioni erano centinaia, la frequentazione giornaliera tantissima e la vitalità del sodalizio assai diversa. Poi il mutare dei tempi e delle modi di essere, unitamente alla scomparsa delle generazioni precedenti, hanno portato ad un sostanziale rallentamento del Circolo anche se da parte degli attuali iscritti ci si adopera per garantirne la vitalità”. Lo stesso vertice del sodalizio del Mercato ne traccia la storia: “All’atto della fondazione trattavasi di “Casina”, destinata cioè ad “intrattenimento di galantuomini scritturali, ove si gioca a carte, al biliardo e si leggono i giornali”, come si legge nelle carte del Circolo, ed il sodalizio era denominato “Circolo dell’Unione” per celebrare la ritrovata Unità d’Italia. Quindi il 15 ottobre 1884, partecipando Venafro al movimento che voleva la città appartenere alla Campania, venne mutata la denominazione in “Circolo Campano”. Ancora un cambiamento nel nome si ebbe il 29 luglio 1990 a seguito dell’episodio che a Monza portò alla morte re Umberto I; il sodalizio infatti, sotto la spinta del sentimento patriottico dell’epoca, si chiamò “Circolo Umberto I”. L’attuale denominazione di “Circolo Leopoldo Pilla” data invece 1944, alla sua riapertura dopo essere stato requisito nel ’43 dagli Anglo/Americani per adibirlo ad ufficio della posta militare americana”. Il Circolo di piazza Cimorelli viene comunemente definito “Circolo dei Signori”; permane tale stato di cose? “Assolutamente no -precisa il Presidente- tanto che tra gli iscritti risultano molte categorie sociali. Certo, un tempo le cose erano diverse, ma oggi la situazione è tutt’altra”. Il “Circolo Leopoldo Pilla”, a suo parere, è sempre attuale e valido? “Penso proprio di si, data la sua natura civica ed apertamente sociale. Indubbiamente i giovani d’oggi hanno abitudini e preferenze diverse tanto che non abbiamo molti giovani tra i nostri iscritti, ma è bene sapere che questo storico sodalizio è aperto a tutti, dispone di salone d’ingresso dove intrattenersi e parlare, di sala di lettura, di bigliardo e di sale giochi. Offre cioè una struttura attrezzata e in grado di soddisfare le esigenze di tutte le fasce di età”. Il suo suggerimento conclusivo perché il “Pilla” continui a vivere, ritrovando nuovi slanci? “Invito i giovani ad iscriversi e frequentare il Circolo, in modo da assicurargli vitalità e futuro. E’ la città stessa che ne ha bisogno per una diversa, più utile ed intensa vita sociale dell’intera comunità cittadina”.

Tonino Atella

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: