CRONACA – Quattro cani avvelenati in Alto Molise, faide tra cavatori

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana

CAPRACOTTA – Quattro cani da tartufo sono stati avvelenati in Alto Molise. Tra questi anche un cucciolo di appena 4 mesi che è stato prima rubato ai proprietari e poi ucciso e abbandonato in un canale. Anche gli altri animali sono stati ritrovati morti nello stesso canale, alle spalle di un ristorante del paese. Tutti presentano segni di avvelenamento. Non si esclude che si tratti di faide tra i cavatori. Non è la prima volta, infatti, che per invidia e per farsi dispetti tra tartufai, ci vadano di mezzo animali indifesi. Dura la critica dell’Oipa: ‘Un cucciolo di appena 4 mesi è stato vigliaccamente rubato e poi trovato ucciso e gettato in un canale, probabilmente avvelenato, insieme ad altri tre cani da tartufo in località Capracotta. L’Oipa sezione provinciale Isernia unitamente ad Oipa Italia farà di tutto per trovare chi si è reso autore di questo ignobile reato. Per questo chiunque abbia visto o sappia qualcosa potrà contattarci, le informazioni saranno trattate con la massima riservatezza’.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: