TERRORISMO – Interrogato il somalo nelle carceri di Larino

Smaltimenti Sud
ristorante il monsignore venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino

CAMPOBASSO – Il somalo 21 enne fermato nel centro ospiti di Campomarino <Happy family>, giovedì scorso, accusato per istigazione al terrorismo e tradotto nelle carceri di Larino, per il Pm Carrai resta in carcere ad horas è attesa la valutazione del Gip Daniele Colucci. Quest’ultimo, infatti, stamane lo ha interrogato per circa due ore nel carcere della cittadina frentana ponendogli una serie di domande, assistito da un interprete di lingua araba, in merito a  ciò che è stato accusato dalla Procura della Repubblica di Campobasso sulla base delle indagini e delle intercettazioni ambientali. Il somalo per l’occasione ha rigettato tutte le accuse negando di essere un imam, di essere sul punto di programmare un attentato alla stazione di Termini a Roma e ha negato di essersi adoperato nel formare proseliti all’interno del centro di accoglienza, tra gli ospiti, per combattere la guerra santa. Quest’ultimi, come si sa dalla trascrizione nelle indagini, si erano preoccupati di riferite l’atteggiamento del somalo che sulla proiezione e diffusione di alcune immagini inneggianti alla Jihad, si è giustificato dicendo che lo faceva per sua informazione personale. Il somalo naturalmente assistito dall’avv. Antonio  Di Renzo del Foro di Campobasso ha risposto a tutto quanto gli è stato posto dal Giudice dell’indagini preliminari che dovrebbe emettere il provvedimento di conferma o meno della misura cautelare nel pomeriggio. L’avv. Di Renzo da parte sua spera, da quanto ha dichiarato, in una scarcerazione del somalo confermando che quest’ultimo si è cacciato in una situazione che non gli apparterrebbe certo che il suo assistito non ha affatto quel carisma che gli viene riconosciuto di trascinatore religioso e quindi di guida spirituale. Per l’avv. Di Renzo, le sue letture del Corano, la visione di video e l’accostamento ad alcuni profeti religiosi sono momenti di sua esigenza, formazione e curiosità prettamente personali più che elementi di incitamento all’attivismo dell’Isis.

Aldo Ciaramella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro
panettone di caprio
Futuro Molise
pasticceria Di Caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
pasticceria Di Caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: