SANITA’ – Piani operativi ancora impigliati nella vecchia normativa

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro

CAMPOBASSO – Piani operativi sanitari ancora nel limbo dell’incertezza e della valutazione extramoenia. Nulla di fatto in Consiglio regionale dove all’ordine del giorno c’era un provvedimento in capo all’aula che avrebbe dovuto abrogare le normative che hanno dato la legittimità al vecchio Piano che ancora sorregge la sanità regionale e quindi propedeutico al nuovo programma straordinario. Un rinvio annunciato dal governatore Frattura e condiviso dall’assemblea consiliare quasi scontato considerato quanto è in corso nella verifica in atto con i due parlamentari Ruta e Leva, quanto ancora rimane indefinito nel confronto con i Forum le Associazioni sindacati e addetti ai lavori e quanto si pensa probabilmente di fare attraverso la formulazione di un’ altra legge straordinaria che sostituisca la vecchia ma che probabilmente spinga gli stessi Piani ad una piena condivisione. La trattazione della proposta di legge di iniziativa del presidente della Giunta regionale e del Consiglio va quindi all’ordine del giorno di altra data e certamente non a breve termine considerato gli appuntamenti politici dei prossimi giorni che sono rivolti alle Amministrative di Isernia e di altri centri abbastanza importanti dal punto di vista politico e demografico. E’ un momento, insomma delicato, dove prima di scegliere i futuri candidati a sindaco si preferisce soprassedre su alcune posizioni,  alcune vere e proprie resa dei conti manifestamente conclamate, segnate nell’agenda delle contrapposizioni personali e di partito da parecchio tempo e pronte a trovare il terreno e il tempo della sfida finale. Per il momento si preferisce congelare tutto e per questo si preferisce non decidere anche per l’allargamento della Giunta regionale. Ad inizio seduta, infatti, il governatore Frattura, rispondendo alla richiesta di Iorio sui tempi dell’allargamento dell’ esecutivo scelto la via più comoda affermando come probabilmente possa essere vero insieme ad altre convinzioni, che una riflessione e quindi una determinazione sul quarto assessore (Micaela Fanelli?) sarà compiuta quando rientrerà a palazzo Moffa Michele Petraroia assente da parecchio dall’attività politica. Naturalmente per il presidente della Giunta regionale ora il problema più incalzante e stressante è la scelta del candidato sindaco di Isernia. Una decisione arrivata all’ultimo giro che se presa attraverso i giusti collegamenti senza lasciare spezzoni di lavorazione politica troppo ingombranti aprirà una pista senza dubbio più agevole nella ricomposizione del quartetto a palazzo Vitale. Intanto fuori dal Consiglio regionale ancora una volta in sit in gli autisti dell’Atm. Una vicenda oscura inestricabile quasi paradossale. I lavoratori avanzano soldi e bussano a palazzo Muffa. Le pressioni ovviamente sono sull’assessore ai trasporti Nagni e l governatore. Che in più d’occasione hanno chiarito che le risorse spettante all’azienda di trasporto pubblico su gomma  vengono erogate  quasi puntualmente mentre l’Atm ribatte il contrario. Roba da scimunirsi!

Aldo Ciaramella

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

Futuro Molise
Maison Du Café Venafro
colacem
pasticceria Di Caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
pasticceria Di Caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: