WELLNESS – Addominali a tartaruga? Si! Ma come…

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Maison Du Café Venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
eventi tenuta santa cristina venafro
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro

ALLENAMENTI – E’ l’argomento tabù che affolla le palestre e i centri sportivi da anni, eppure si narra di leggende metropolitane sugli addominali a go go tutt’ora. Scopriamo come provare ad ottenere un addome tonico, snello e scolpito senza credere a miracoli o pozioni magiche.

Partiamo dal presupposto anatomico che gli addominali “in vista” (il famoso quadratino o six pack) non sono divisi in addome basso e alto, ma sono un unico muscolo chiamato retto dell’addome; già questo ce la dice tutta sul FARE ESERCIZI PER GLI ADDOMINALI ALTI E BASSI! Inoltre è giusto sapere che a comporre la famosa cintura addominale CORE non c’è solo il retto dell’addome, ma ci sono altri muscoli che vanno lavorati in egual modo affinché tutto il girovita possa risultare tonico. Essi sono, gli obliqui interno ed esterno, il muscolo trasverso, i lombari e la pelvi.

Analizzato dunque il profilo anatomico passiamo a vedere nell’aspetto pratico cosa fanno questi muscoli: le azioni principali sono quelle di contenere i visceri all’interno del corpo, supporto alla respirazione e in maniera diversa tra loro all’abbassamento delle coste sul bacino o viceversa. I movimenti che vanno a “tonificare” gli addominali sono esercizi che si rifanno a questi movimenti.

Vista l’anatomia e  la funzione le cose cominciano ad essere più chiare: l’addome è un insieme di muscoli ma non divisi in alti e bassi, che lavorano in un determinato modo e vanno quindi sollecitati in un determinato modo! E’ inutile distruggersi in serie infinite di crunch, bisogna allenarli come ogni altro gruppo muscolare: 1 – 2 volte a settimana, richiamando un esercizio di stabilizzazione in ogni seduta. Traduciamo: alleno l’addome dedicandoci ¾ esercizi in una seduta e poi richiamo soltanto nelle altre.

Dolenti note: non sono gli esercizi sull’addome stesso a snellire o a far bruciare grasso sulla pancia: quello è un lavoro complesso che parte dalla tavola con una alimentazione corretta, stabilizzata da un lavoro globale su tutto il corpo, poi gli esercizi addominali limeranno il tutto. Senza questi presupposti ahimè si può solo continuare ad alimentare le classiche credenze.

Un esempio di seduta per allenare per bene i muscoli addominali può essere:

  • Plank position 4 serie x 45”
  • Sit up 5 serie x 15 ript
  • Bicycle crunch 3 x 10 x lato
  • Arco femorale 4 x 40”
  • Burpees 3 x 10

Parti dall’alimentazione, cura tutto il corpo, allena bene gli addominali e non ci sarà alcuna pozione che tenga!

Chinesil

Dott Mario Silvestri

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: