CRONACA – Tragedia del Gargano, il magistrato dispone l’autopsia per la morte della piccola Denise

Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO – Commozione e dolore al rione Porticone di Termoli per la morte di Denise Stoduto la bimba di sei anni che nel giorno di Pasquetta è rimasta coinvolta in un incidente stradale mentre con il papà e il fratellino di 8 anni si recava in auto sul Gargano per una scampagnata. La bimba travolta dal carrello staccatosi da un Suv, una delle tre macchine coinvolte nell’incidente stradale, frequentava la Prima elementare  nella scuola di via Po a Termoli. Intanto domani sarà effettuata l’autopsia presso l’Ospedale riuniti di Foggia sul corpo della bimba, esame autorizzato dal Pm del Tribunale di Foggia mentre  non si esclude che nelle prossime ore ci possano essere anche degli indagati dopo i primi rilievi sul luogo dell’impatto fra le tre auto. L’ispezione cadaverica è condotta per allontanare dubbi su quanto potrà succedere nei prossimi mesi e nel momento in cui il caso sarà chiuso e pertanto a responsabilità chiarite. Il rito funebre per Denise potrebbe essere celebrato venerdì pomeriggio nella Chiesa di San Pietro e Paolo di Termoli. Restano critiche le condizioni del papà di Denise ricoverato ancora in sala rianimazione dell’Ospedale di San Giovanni Rotondo e quelle del fratellino Alberto di otto anni in prognosi riservata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: