AMMINISTRATIVE – D’Apollonio presenta il suo programma: “trasparenza, onestà e interesse esclusivo della collettività”

vaccino salva vita
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro

ISERNIA – In pensione già da qualche anno, Giacomo D’Apollonio, ormai lontano dagli impegni lavorativi, dedicherà tutto il suo tempo ad amministrare il Comune di Isernia, in “piena trasparenza e onestà, nell’esclusivo interesse della cittadinanza“.
Lo ha detto, presentandosi da solo, senza partiti alle spalle, alla conferenza stampa di ufficializzazione della propria candidatura, indetta questa mattina nella sala gialla della Provincia di Isernia.
In realtà, tre le liste che lo appoggeranno: Fratelli d’Italia, Isernia per il Molise e non ultima, la sua, Isernia in Comune. Ma D’Apollonio, lontano da logiche di partito, è pronto ad accogliere e prendere in considerazione anche altre adesioni. L’unico diktat nella sua selezione è che abbiano a cuore la Città e la voglia di impegnarsi seriamente per il bene di Isernia.
Chiunque voglia contribuire con proposte e idee sarà il benvenuto”, ha affermato l’ex generale della Guardia di Finanza, che nel contempo sbatte la porta in faccia a chi è interessato solo a poltrone e cariche.
Ancora tutto da redigere il programma, delineato per ora a grandi linee e da costruire insieme a chi vorrà appoggiarlo. Una cosa è certa, l’agire della sua amministrazione sarà fondato su “trasparenza, dialogo e partecipazione di tutti“. La sua candidatura, ha spiegato, non vuole essere una sfida contro nessuno, ma un contributo propositivo per la Città: “mi candido per i nostri cittadini, per risolvere i tanti problemi della nostra Isernia”. Da buon finanziere poi, promette il contrasto agli sprechi e all’evasione, un’attenzione al bilancio comunale e la lotta allo sperpero di denaro pubblico , nonché una riorganizzazione più efficiente della ferruginosa macchina amministrativa.
Poi ci sono le grandi opere incompiute, dall’Auditorium all’Acqua solfurea, la valorizzazione del Paleolitico, la sicurezza degli edifici pubblici e, non da ultima, la difesa dell’ospedale Veneziale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: