SANITÀ – Pastore: “Gratificati da tanta partecipazione. Un messaggio forte”

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

ISERNIA – “Questa grande partecipazione ci gratifica molto, vuol dire che il nostro messaggio è arrivato. La gente comincia a comprendere che la perdita di un diritto, come quello alla salute, non può passare nell’indifferenza generale“. E’ soddisfatto Lucio Pastore, referente del Comitato organizzatore “Bene Comune Veneziale”, per l’adesione di tanti cittadini alla fiaccolata in difesa della Sanità pubblica. Nel giro di pochi mesi, l’ex primario del Pronto Soccorso di Isernia è riuscito a portare, per ben tre volte, in strada la cittadinanza, restia in genere a partecipare a manifestazioni di piazza.

Se la gente risponde, dimostriamo che i politici sono nostri servitori e non viceversa“, continua il medico.

In merito all’incontro romano tra il senatore Roberto Ruta e il governatore Paolo Frattura, per discutere dei Piani operativi, Pastore si dice scettico: “La partita sulla sanità si gioca nelle sedi e nei tavoli istituzionali, con i soggetti istituzionali preposti, sindacati, comitati, operatori del settore, persone addette e competenti e non, come si sta facendo oggi, tra deputati, in questo modo così anomalo e al di fuori dei circuiti preposti. Ci dicano e ci facciano sapere se questo di cui stanno discutendo è un accordo interno al PD o un accordo per i cittadini”. Per l’ex primario la partita sui piani operativi è ancora aperta. “Se la gente comprende che la stanno defraudando da un diritto e si mobilita, come oggi, le cose cambieranno. Siamo solo all’inizio. Il Molise, e non solo la sanità, sta morendo per colpa di una classe politica inetta, è un messaggio più forte quello che sta emergendo da questa fiaccolata”.

Pastore esclude un coinvolgimento diretto nelle prossime elezioni comunali: “Non sono il soggetto adatto. Per fare il sindaco di una città come Isernia, in un momento così difficile, bisogna avere delle competenze e conoscenze idonee. Ritengo però che dobbiamo scegliere insieme un soggetto adatto a governare la Città”.

IMG-20160331-WA0007

IMG-20160331-WA0002

IMG-20160331-WA0008

IMG-20160331-WA0011IMG-20160331-WA0001IMG-20160331-WA0004

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail
NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

NOTIFICA PER PUBBLICI PROCLAMI in ottemperanza alle ordinanze del TAR Molise nn. 162/2020 e 88/2021, rese nel giudizio N.R.G. 186/2020

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: