EDILIZIA – Frattura annuncia lo sblocco di 150 milioni di lavori

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud

CAMPOBASSO – Edilizia una catastrofe. Un settore in ginocchio in via di estinzione nella morsa di un sistema amministrativo e politico locale che non aiuta per niente la ripresa delle attività. Oltre cinque mila posti di lavoro spariti in sei anni: 9814 nel 2009, 4410 nel 2015 con un monte salari sceso da 70 milioni a 21 milioni di euro. Nell’ultimo trimestre del 2015 il settore edile ha registrato, poi, la perdita di 2300 occupati.  Una caduta verticale rovinosa che ha avuto conseguenze sociali di estrema gravità sui consumi e sull’accesso ai servizi anche quelli di prima necessità spesso per famiglie bisognose e senza reddito. Di questo si è parlato oggi in Consiglio regionale in una seduta monotematica sollecitata dall’Associazione regionale dei costruttori edili che ribadito ancora una volta i ritardi e le inefficienze di un apparato regionale che non ha supportato il salvataggio soprattutto di quelle imprese sull’orlo del fallimento che hanno bisogno di una spinta finanziaria, quella almeno legata al recupero e all’incasso dei crediti, fondamentale per salvare capitali, mezzi e in particolare il lavoro dei propri dipendenti. In aula ha riposto il Governatore Frattura assicurando quanto prima il saldo di vecchie pendenze e annunciando che 100 milioni saranno destinati alla viabilità e altri 5o milioni per l’ultimazione della rete idrica e fognaria. Inoltre il presidente Frattura ha anche sottolineato come il governo regionale conti di recuperare i pagamenti arretrati e quindi il saldo delle anticipazioni relative ai programmi 2007-2013. Ovviamente la discussione si è accesa con gli interventi dei consiglieri  del centrodestra, L’ex governatore Iorio  ha chiesto giustificazioni per i ritardi dei crediti relativi a fondi disponibili da tre anni e sugli appalti pronti ma ancora non avviati relativamente a lavori pubblici compresi quelli della ricostruzione per la mancanza di liquidità .

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise
pasticceria Di Caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
colacem
pasticceria Di Caprio
panettone di caprio
Maison Du Café Venafro
Futuro Molise

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

Aziende in Molise »

  • Maxi affari

    MAXI AFFARI

    by on
    Maxi affari srls SS85 Venafrana, 25+600 86077 Loc. Trivento Pozzilli (IS) © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Bar il Centrale Venafro

    BAR IL CENTRALE

    by on
    Bar il Centrale Corso Campano, 34 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 904280 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • power car officina meccanica venafro

    POWER CAR

    by on
    Power Car srls SS 85 Venafrana, 10 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 900951 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • ASSIKURA ASSICURAZIONI

    by on
    Assikura assicurazioni di Siravo Fabrizio Via Alessandro Volta n. 4, 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 250669 Cell. 335 1550250 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • Forte Carni E Salumi La Porchetta

    FORTE CARNI E SALUMI LA PORCHETTA

    by on
    “Forte” Carni E Salumi La Porchetta Via Atinense, 86077 Pozzilli (IS) Telefono 371 3358072 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • La Taverna di Camillo

    LA TAVERNA DI CAMILLO

    by on
    La Taverna di Camillo Via Maria Pia di Savoia, 125 – 86079 Venafro (IS) Telefono 342 1267431 © RIPRODUZIONE RISERVATA
  • DIMENSIONE SPORT

    by on
    Dimensione Sport Corso Campano, 173 – 86079 Venafro (IS) Telefono 0865 902217   © RIPRODUZIONE RISERVATA
error: