FORMAZIONE – Project Work Innovazione, partecipanti da mesi in attesa dell’indennità

pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – La Regione Molise e l’Università degli Studi del Molise pubblicarono, nel marzo 2015, un avviso pubblico per l’attuazione di 50 “Project work innovazione”, percorsi di formazione specialistica e, a seguire, percorsi di tirocinio di inserimento/reinserimento lavorativo, finalizzati allo sviluppo di progetti di innovazione di tipo tecnologico o non tecnologico all’interno di un’impresa.
L’avviso era riservato a 50 laureati, residenti in Molise, di età non superiore ai 35 anni.
Dopo aver superato le selezioni, i giovani furono assegnati miratamente a  datori di lavoro privati per un periodo di 6 mesi (da giugno a dicembre 2015) al fine dell’effettuazione del tirocinio. Per il percorso di tirocinio nell’impresa ospitante,  era prevista un’indennità di partecipazione, erogata  direttamente dall’Agenzia Regionale Molise Lavoro al tirocinante,  di importo mensile pari ad € 450,00, al lordo di IRAP e di eventuali ritenute dovute per legge, per un costo complessivo dell’intervento pari a 135.000,00 di euro.
Orbene i giovani selezionati hanno iniziato il 15 giugno 2015 e terminato il tirocinio esattamente il 15 dicembre 2015, ma a tutt’oggi (aprile 2016), non vedono ancora la classica lira, nonostante una delibera di Giunta Regionale, mai revocata, di settembre 2015 prevedesse la corresponsione dei 450 euro mensili, mese per mese da giugno a dicembre“.
La denuncia arriva dal padre di uno dei partecipanti, che afferma: “Da telefonate effettuate prima con Unimol, poi con Agenzia Molise Lavoro e infine con l’ufficio bilancio della Regione Molise hanno sempre accampato scuse (lavandosene le mani) con motivi generici come per esempio il consiglio regionale non ancora approva i residui, non ci sono soldi, ecc. ecc… Tutto ciò – conclude il cittadino – non è affatto giusto e legale”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: