CRONACA – Reti da posta in zone vietate, sequestro a Termoli

Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia

TERMOLI – La Guardia Costiera di Termoli, nel corso delle attività di monitoraggio e controllo delle acque marittime, svolte sotto il più ampio coordinamento dalla Direzione Marittima di Pescara, inerenti il rispetto della normativa in materia della pesca, ha sottoposto a sequestro amministrativo 1500 metri di reti da posta, prive di segni di identificazione e posizionate in zone vietate, in violazione alle norme poste a tutela della Sicurezza della Navigazione.
L’attività, effettuata mediante l’utilizzo del battello pneumatico GC 077B, ha portato inoltre al sequestro amministrativo del prodotto ittico rinvenuto nelle reti, con l’applicazione delle relative sanzioni amministrative. Grazie alla collaborazione posta in essere da parte dell’ASREM di Termoli, il pesce sequestrato è stato ritenuto idoneo per il consumo umano e, pertanto, devoluto in beneficenza alla mensa dell’Istituto Gesù e Maria della Caritas di Termoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: