REFERENDUM – Frattura vs Iorio, distanti anche sulle trivelle

eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
faga gioielli venafro isernia cassino
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – “Domenica mi spoglio dalle vesti di presidente e vado a votare da cittadino” – così il governatore del Molise, Paolo di Laura Frattura, ai microfoni dell’Ansa, ha annunciato la sua scelta sulle trivellazioni: si recherà sì alle urne, ma voterà NO.
Mi sento soddisfatto del risultato che abbiamo raggiunto con il governo– fa sapere- il tema di oggi è capire se a scadenza delle concessioni si intende rinnovarle fino a esautorazione, completamento, del giacimento. Non mi pare – precisa – che abbiamo nessun intervento ulteriormente invasivo, non vedo un impatto complessivo rispetto allo stato attuale”.
Di tutto altro avviso l’ex presidente Michele Iorio: “Domenica 17 aprile, al referendum, andrò a votare e voterò SI. Ho già espresso la mia opinione sposando convintamente le ragioni del referendum in Consiglio regionale che si è già espresso favorevolmente e all’unanimità. Ritengo, pertanto, che il Molise debba dare una risposta definitiva in termini di politica energetica che comprende sicuramente la difesa assoluta del nostro mare e del nostro territorio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: