AMBIENTE – Parco e Geoparco del Matese, esperti a confronto

pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
eventi tenuta santa cristina venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud

CANTALUPO DEL SANNIO – “Il patrimonio geologico del Molise e del Parco e Geoparco Matese“. Questo il titolo del convegno organizzato dal Comune di Cantalupo del Sannio, in collaborazione con l’Ordine dei Geologi della Regione Molise, Legambiente Molise e Sigea Campania/Molise. L’incontro, che vede il patrocinio dell’Associazione degli Speleologi molisani, si terrà il 6 maggio 2016, a partire dalle 15.00, presso la sala centrale del CRAM, in località Taverna.
Il patrimonio geologico del Molise – affermano gli organizzatori – per le sue intrinseche peculiarità,  come per la generalità delle regioni italiane, costituisce un bene non rinnovabile, di elevato valore, da proteggere e valorizzare. Il censimento dei geositi della Regione Molise ha permesso di individuare, sull’intero territorio, un elevato numero di emergenze geologiche di diverso grado e interesse scientifico. Il Massiccio del Matese, in particolare, rappresenta un patrimonio naturalistico, geologico, archeologico e ambientale di tale valore da indurre il Ministero dell’Ambiente ad individuare questo comprensorio quale area prioritaria nel Parco Nazionale per la Biodiversità”.
Obiettivo del convegno è, dunque, avviare una riflessione pubblica per promuovere il riconoscimento dell’intero comprensorio, oltre che come Parco Nazionale anche come Geoparco.
Questo nel dettaglio il programma della serata che vedrà numerosi esperti confrontarsi su un tema di grande attualità: introdurrà i lavori Angelo Sanzò, direttivo nazionale Sigea. Presiederà Ludovico Brancaccio (Università degli Studi del Molise).
I saluti istituzionali saranno affidati al sindaco Claudio Biondi, al presidente della Regione Molise Paolo di Laura Frattura, all’assessore Vittorino Facciolla, a Giuseppe Gisotti presidente nazionale Sigea, a Manuela Cardarelli presidente Legambiente Molise, a Gaetano Sammartino presidente Sigea Campania/Molise, a Giancarlo De Lisio, presidente ordine dei Geologi Molise, a Domenico Angelone, Consiglio nazionale dei geologi.
Seguiranno gli interventi di Mario Bentivenga (Università della Basilicata), Carmen Rosskopf – Francesca Filocamo (Università del Molise), Carmen Giancola – Angela Stanisci (Università del Molise), Massimo Mancini (presidente dell’Associazione degli Speleologi molisani), Maria Beatrice Deli (Università del Molise). Al termine, le conclusioni e  una tavola rotonda.
Il comitato tecnico/scientifico è composto da Ludovico Brancaccio, Federica D’Amico, Valeria De Gennaro, Mariassunta Libertucci, Carmen Rosskopf, Gaetano Sammartino, Rosario Santanastasio, Angelo Sanzò ed Emiliana Simeone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: