AMMINISTRATIVE – Melogli inaugura la sede elettorale e ‘ricomincia da tre’

faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
pasta La Molisana
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
Maison Du Café Venafro

ISERNIA – Gabriele Melogliricomincia da tre” e lo fa dopo un’uscita di scena, dalla politica locale, lunga quattro anni.  L’ex primo cittadino ci riprova, puntando dritto al terzo mandato: a prevalere, alla fine, il “sentimento più che la ragione“. Una scelta dettata dal cuore e, non lo nasconde, da un pizzico di vanità.
Una fredda analisi – ha ammesso oggi, in occasione dell’inaugurazione della sua sede elettorale – avrebbe sconsigliato una decisione del genere, soprattutto in un periodo, come quello attuale, di grande sofferenza e difficoltà per la Città di Isernia, penalizzata da provvedimenti del Governo centrale e regionale, ma anche da quattro anni di scelte politiche e amministrative superficiali e sbagliate“. Nonostante la sua lunga assenza, Melogli non ha perso né verve né arte oratoria, e con battute e argomentazioni, ha strappato applausi e sorrisi ai presenti.
La sua analisi, dati alla mano, è partita da quel 23 maggio 2012, quando lasciò “Isernia al quartultimo posto per indebitamento pro-capite“.
Il Comune – ha affermato – aveva in cassa più di 8 milioni di euro; subito dopo che siamo andati via è iniziata una campagna mediatica contro di noi. Parlarono di un buco di 3 milioni e 300 mila euro e, dopo pochi mesi, di uno di 6 milioni di euro“. Campagna che, secondo l’avvocato isernino, determinò la revoca della concessione all’esattoria, con la conseguente perdita di oltre 130 posti di lavoro e il progressivo impoverimento delle casse comunali. A peggiorare la situazione l’avvicendamento, in soli 4 anni, di due amministrazioni di centrosinistra e di più commissari prefettizi.
A spalleggiare la sua candidatura, tra gli altri, Nunzia De Girolamo (FI): “Mi ha convinto da subito per il grande amore che nutre per Isernia – ha dichiarato la deputata forzista penso che Gabry Melogli sia un bravo professionista, libero e onesto. E questo basta per sostenerlo. Ho notato grande affetto nei suo confronti, in passato ha rilanciato una realtà come Isernia che oggi mi sembra morta, ferma nelle sabbie mobili. Noi – ha aggiunto – intendiamo rilanciarla e, attraverso  di lui, fare buona politica a servizio della collettività. Noi vogliamo dare una sveglia a questa regione, siamo stanchi del Governo Frattura e delle divisioni di un finto Partito Democratico, che fino ad oggi ha prelevato rappresentati da Forza Italia. Ci dispiace – ha commentato – che non ci sia stata unità con parte del centrodestra. Pensavamo di poter vincere immediatamente tutti insieme  e dare da subito un arrivederci alla sinistra. Ci alleeremo, magari, in un secondo momento. Troveremo momenti di unione e condivisione.  Oggi noi, che rappresentiamo la maggior parte dei partiti di centrodestra, abbiamo scelto Melogli”.
Quattro le liste che lo appoggiano: Forza Italia, Alleanza per il Futuro di Isernia, Lista civica Melogli per una Isernia Unica, Noi con Salvini.

melogli3 melogli inaugurazione sede

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone artigianele natale di caprio
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: