CAMPOBASSO – Consiglio, su Imu e Tari non c’è il numero legale

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOBASSO – Su Imu, Tari e Piano finanziario 2016 viene meno il numero legale e il Consiglio Comunale di Campobasso è aggiornato a venerdì prossimo. Proteste e preoccupazione nell’ opposizione che sottolinea come questo atteggiamento dettato probabilmente da guerre intestine alla maggioranza e soprattutto nel Pd, ormai sia frequente e quindi dannoso per i lavori dell’assemblea consiliare e per la cittadinanza. I Consiglieri comunali della Coalizione civica puntualizzano, pertanto, come < Si sta ormai assistendo ad un’imbarazzante e pericoloso immobilismo dell’amministrazione comunale, determinato – oltre che dall’evidente carenza di qualsiasi linea programmatica – da una situazione tutta interna al Centro-Sinistra, in un clima da resa dei conti, tra le diverse anime di una coalizione che ha saputo unirsi solo per fini elettorali. Non solo!!! Le delibere iscritte all’ordine del giorno del Consiglio Comunale odierno (convocato in seduta straordinaria con carattere di urgenza vista la scadenza del 30 Aprile), rappresentano l’ossatura portante di tutto il Bilancio comunale per l’anno in corso (ancora non giunto all’attenzione della Commissione di pertinenza e quindi del Consiglio) e il disertare un simile appuntamento rappresenta l’ennesima occasione persa dalla maggioranza per fornire una qualche prova di capacità amministrativa. Si arriverà, come al solito, alla richiesta di approvazione urgente di documenti frettolosamente predisposti e mai approfonditi e condivisi>. Nel merito della questione, perciò, i sottoscritti Consiglieri comunali della Coalizione Civica confermano la loro posizione di criticità nei confronti delle tariffe stabilite dall’Amministrazione, considerato il fatto che comunque risultano alte e, per ciò che concerne la Tari, abbondantemente necessarie a coprire il servizio della Raccolta dei rifiuti, visto che la Sea chiude i suoi bilanci con circa 700 mila euro di utili.  Cancellario e Pilone ricordano, infine, che la città ancora attende l’avvio, almeno in via sperimentale, della raccolta differenziata (che ancora è nel libro dei sogni) così come una seria programmazione di interventi propedeutici alla tutela ambientale della città di Campobasso.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

esco fiat lux
fabrizio siravo assicurazioni
error: