EVENTI – Fiamme gialle, visita del comandante interregionale dell’Italia Meridionale

Smaltimenti Sud
pasta La Molisana
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro

CAMPOBASSO/ISERNIA – Due giorni di incontri con il personale e di analisi delle attività di servizio eseguite ed in itinere: questo è il contenuto delle visite che il comandante interregionale dell’Italia Meridionale, generale di Corpo d’Armata Riccardo Piccinni, ha effettuato presso il Nucleo di Polizia Tributaria del Capoluogo e le Compagnie di Campobasso ed Isernia.
Il generale Piccinni, accolto presso la Caserma “Antonio Zara” dal comandante regionale, Vito Straziota, e dal comandante provinciale, Paolo D’Amata, ha presenziato a specifici briefing istituzionali tenuti dal comandante del Nucleo PT alla sede, Delio Palumbo, e dal comandante della locale Compagnia, Roberto Cocca, i quali hanno illustrato nel dettaglio la struttura ordinativa dei  Reparti, gli organici del personale, i profili logistici, i risultati conseguiti nei diversi comparti e le proiezioni operative delle principali attività di servizio.
Dopo aver preso cognizione delle più significative attività e della delicatezza che riveste lo svolgimento della peculiare funzione di polizia economico-finanziaria sul territorio, il Generale Piccinni ha incontrato gli ufficiali ed una rappresentanza di ispettori, sovrintendenti, appuntati e finanzieri in forza ai predetti Reparti, ai quali ha inteso esprimere parole di compiacimento e gratitudine per la profonda dedizione profusa e l’altissima professionalità dimostrata nello svolgimento dei molteplici compiti istituzionali.
L’Autorità, nell’apprezzare i significativi miglioramenti degli standard qualitativi dell’azione ispettiva nonché la razionalità e l’efficienza dei modelli organizzativi dei Reparti, ha esortato a proseguire sulla strada intrapresa, sottolineando come il Corpo operi in prima linea e in modo “trasversale” sul fronte del contrasto all’evasione fiscale, allo spreco nella spesa pubblica ed alla corruzione in genere, invitando tutti a tenere sempre alta la guardia, al fine di contrastare efficacemente la “mafia degli affari” ed il conseguente arricchimento illecito.
L’Alto Ufficiale ha, inoltre, sottolineato come l’azione del Corpo sia  fondamentale per accrescere la giustizia e l’equità sociale, a salvaguardia dei cittadini onesti e degli strati più deboli e bisognosi della collettività.
Nell’occasione, il Generale Piccinni ha incontrato il Presidente della Sezione Giurisdizionale della Corte dei Conti del Molise, Michael Sciascia, il Presidente della Corte d’Appello di Campobasso, Rossana Iesulauro, con i quali si è intrattenuto su tematiche di comune interesse delle rispettive Istituzioni.
Il programma si è concluso con la visita alla Compagnia di Isernia – retta dal cap. Angelo Stornaiuolo – durante la quale l’Autorità, alla presenza del Comandante Provinciale, Roberto Di Mascio, ha incontrato il personale dipendente ed è stata informata delle peculiarità strutturali ed operative concernenti il territorio di competenza nonché delle attività di servizio di maggior spessore.

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

????????????????????????????????????

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: