EVENTI – Trattori in strada per Giubileo degli agricoltori

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro

VENAFRO – La diocesi di Isernia-Venafro, il “Consorzio di bonifica della Piana di Venafro”, il Parco regionale dell’Olivo di Venafro, l’Istituto statale di istruzione secondaria superiore “Antonio  Giordano” promuovono il “Giubileo degli agricoltori”, che si terrà a Venafro oggi 30 aprile, a partire dalle ore 15.  
L’appuntamento si svolge in occasione della “Settimana nazionale della bonifica e dell’irrigazione” (23-30 aprile). A questo evento non vuole assolutamente mancare il Direttore Regionale dell’Ufficio Scolastico del Molise Anna Paola Sabatini che ha assicurato la sua presenza. “Non posso mancare a un appuntamento così importante, ricco di significati spirituali e che vede protagonisti ancora una volta i nostri studenti e tutta la comunità scolastica di Venafro con l’Istituto Giordano in prima linea grazie alla grande sensibilità della dirigente scolastica Professoressa Rossella Simeone e di tutti i suoi collaboratori.” 
Il Giubileo, come segnala il Vicariato  urbano  ecclesiastico di Venafro, vuol essere “un’occasione per propiziare – e dal punto di vista spirituale e da quello politico-social e- quanto di buono si auspica per il settore agricolo con cui il nostro territorio vive in simbiosi”. Il programma prevede alle 15 il raduno dei mezzi agricoli e delle famiglie nel piazzale del Consorzio. Alle 16 la benedizione degli stessi mezzi e la sfilata per le vie della città, fino a piazza Duomo.
Alle 17,30 stazione penitenziale nella chiesa della Madonna del Carmine e processione d’ingresso per la Porta Santa della concattedrale Santa Maria Assunta. La celebrazione eucaristica sarà presieduta da monsignor Camillo Cibotti, vescovo di Isernia-Venafro. La giornata si concluderà con l’apertura della mostra di reperti agricoli organizzata dagli studenti del “Giordano” presso il chiostro della sede storica di via Del Carmine.  Gli studenti del Giordano, guidati dai docenti e dal coordinatore dell’evento ingegnere Nicandro Cimino hanno recuperato nelle cantine e nelle masserie dei loro nonni gli attrezzi agricoli di una volta. La novità è che dopo la cerimonia ognuno potrà decidere se riprendersi gli oggetti o lasciarli a mo’ di donazione con una apposita targhetta di famiglia al Parco Regionale dell’Olivo e al Museo Winterline. Come spiega il presidente del Consorzio di Bonifica Vittorio Nola “l’incontro con tutte le famiglie degli agricoltori avviene nel corso della Settimana Nazionale della Bonifica. La forte presenza di trattori starà a significare, tra l’altro quanti investimenti stiamo facendo in agricoltura.  Stavolta – conclude il presidente Nola- non si tratta di una semplice sfilata ma di un messaggio molto efficace per far comprendere  qualità e  valore di mezzi e di terreni che devono essere salvaguardati dall’inquinamento e dai rifiuti, oltre la indispensabile tutela della salute di  agricoltori e consumatori tutti.”                                   

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: