CATTOLICA – Assegnato il “Premio oncologico Giovanni Falcione”

Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
DR F35 Promozione
DR 5.0 Promozione
ristorante il monsignore venafro
Maison Du Café Venafro
pasta La Molisana

CAMPOBASSO – Il prof. Francesco Corcione direttore della società italiana di Chirurgia e il prof. Camillo Cavicchioni professore emerito dell’Università Cattolica e già direttore del Dipartimenti di oncologia della Fondazione negli anni passati a conclusione del convegno scientifico “I Tumori del colon retto nuove prospettive terapeutiche” si sono visti conferire  il “Premio Oncologico Giovanni Falcione”, giunto alla seconda edizione, per l’impegno profuso a favore delle ricerca scientifica collegata ad un’attività clinica di notevole rilievo  e per la particolare attenzione che hanno sempre avuto nei confronti della Persona malata in tuta la loro brillante carriera. A consegnare il premio Lina Falcione, sorella del magistrato prematuramente scomparso all’età di 51 anni. Dopo la cerimonia, si sono conclusi i lavori del corso di formazione sul tumori del colon che ha visto la partecipazione di alcuni dei più importanti esperti del settore di rilievo nazionale.  Sono intervenuti, tra gli altri, il professor Giovan Battista Doglietto, Direttore Area Chirurgica addominale del “Policlinico Gemelli”, il prof. Francesco Corcione, Presidente SIC, il prof. Vincenzo Valentini, Direttore dell’ Area Radioterapia del Policlinico “Gemelli” e della Fondazione “Giovanni Paolo II” e il  dott. Carlo De Nisco, Direttore dell’U.O.C di Chirurgia Generale dell’Ospedale di Nuoro. Grande soddisfazione espressa dai promotori: il professor Fabio Pacelli, Presidente del Corso e Direttore del Dipartimento di Oncologica, il dottor Fabio Rotondi, Direttore dell’U.O.C. di Chirurgia Oncologica e coordinatore dell’evento insieme al dott. Pietro Princi. Numerosi i  partecipanti, arrivati da ogni parte d’Italia, circa 140 che hanno dimostrato notevole interesse per i temi trattati. Tra i temi approfonditi: l’approccio chirurgico per la cura di questa importante patologia. E’ stato ribadito che la terapia di scelta per la cura di questo tumore è la chirurgia, indicata in tutte le forme della malattia: nella maggioranza dei pazienti si avvale di un ampio ricorso alle tecniche mini-invasive (laparoscopia e robotica) con un vantaggio sensibile  per i tempi di ripresa postoperatoria La chirurgia del carcinoma del colo-retto si è fatta sempre più conservativa nel tempo. L’integrazione con le metodiche avanzate di chemio-radioterapia neoadiuvante nel periodo pre-operatorio e l’adozione di tecniche chirurgiche mini invasive  consentono di ridurre al minimo gli interventi demolitivi. In alcuni casi alla chirurgia si associano la chemioterapia e/o la radioterapia per prevenire le recidive nei pazienti a rischio (terapie adiuvanti) oppure – in alternativa alla chirurgia – quando si debba contenere lo sviluppo di cellule tumorali eventualmente già diffuse intorno al tumore o in altre parti del corpo attraverso il sangue e il circolo linfatico. La chirurgia – integrata con le cure di tipo medico – è il principale strumento terapeutico, mentre le cure di tipo medico – integrate con l’Oncologia,  la radiologia interventistica e radioterapia – sono uno strumento terapeutico importante nelle forme avanzate. La terapia endoscopica, con asportazione del polipo in corso di retto-colonscopia, è un trattamento efficace e sostituisce la chirurgia nelle forme molto iniziali e in quelle pre-tumorali. È fondamentale che la terapia  chirurgica e integrata medico-chirurgica avvenga all’interno di Centri con un documentato, elevato numero di pazienti trattati ogni anno, nei quali sia presente un’ottimale e costante integrazione tra i diversi gruppi di specialisti coinvolti nel percorso di diagnosi e cura.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone artigianele natale di caprio
Futuro Molise
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
colacem
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: