EVENTI – Scherzi ingegnosi dell’arte, Nicola Graziano in concerto

Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana

ISERNIA –  Si intitola ‘Carpe Diem’ il concerto che Nicola Graziano, proporrà giovedì 19 maggio al pubblico di ‘Scherzi ingegnosi dell’arte’, la rassegna dedicata alla musica e ospitata sul palco del Proscenio in via Lorusso a Isernia, giunta alla quarta edizione.
Il chitarrista compositore e direttore d’orchestra, presenterà la sua personale idea di composizione musicale. Nel concerto, attraverso le composizioni di maggior rilievo dedicate alla chitarra, premiate e pubblicate in concorsi nazionali, l’artista vuole comunicare le problematiche del linguaggio contemporaneo sperimentale con una visione caleidoscopica degli eventi musicali. Partendo dalla semplice idea di colorare i suoni e i rumori con le più varie tecniche contemporanee di scrittura e produzione sonora sulla chitarra, nella musica di Nicola Graziano l’esecutore da interprete si trasforma gradualmente in attore che impone a pieno titolo la sua presenza sulla scena. Il musicista sottolinea questa particolare visione arricchendo il concerto con due composizioni importanti del ‘900 dedicate alla chitarra: Nunc di Goffredo Petrassi, composizione dove figure e sfondi sonori trovano un chiaro amalgama nel continuum sonoro e Intermezzo di Francesco Pennisi, composizione dove il suono rincorre costantemente se stesso fino alla sua completa estinzione.
Un nuovo appuntamento da non perdere dunque con la rassegna organizzata dalla compagnia teatrale Cast. Il concerto avrà inizio alle ore 20.45. E’ consigliata la prenotazione ai numeri: 3392694897 (Salvatore) e 3396801542 (Giovanni).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: