AMMINISTRATIVE – Moffa: “Chi dovrebbe apprezzare e valorizzare questa terra la calpesta”

DR F35 Promozione
ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
DR 5.0 Promozione
Smaltimenti Sud
pasta La Molisana

ISERNIA – “Il cuore ti porta a valicare i confini e a tornare qui in questa terra, che, una volta che l’hai apprezzata, non la dimentichi più“. Un Silvano Moffa nostalgico quello che è intervenuto nel pomeriggio di oggi, a Isernia, per sostenere il candidato sindaco del centrodestra Giacomo D’Apollonio, in occasione della presentazione della lista Insieme per Isernia.
Chi dovrebbe apprezzare e valorizzare questa terra, invece, la calpesta. Vedere Isernia abbandonata, degradata e confusa – ha affermato – testimonia mancanza di capacità prospettica e di programmazione. La rinascita e la rigenerazione politica riparte dal territorio, individuando le persone giuste e formando la classe dirigente. Avendo conosciuto Giacomo – ha aggiunto Moffa – so di che stoffa è fatto, conosco il suo spessore morale. Ed è quello che ci vuole”.
Una prima grande sfida da affrontare è, per l’esponente di Azione Popolare, “quella culturale”. Nel suo intervento non sono mancate riflessioni sulla sanità e sulle sorti del Veneziale. ”
La regione sta devastando il sistema sanitario, le difficoltà che sta affrontando il Veneziale – ha detto – sono un p
roblema serio. Un signore dietro un tavolino ha deciso di razionalizzare, senza alcun raziocinio. È ora di riscattare questa città.
Ricordo quando al Liceo Fascitelli facevamo le battaglie perché Isernia diventasse Provincia, e poi sono finito a fare il presidente della Provincia di Roma. Giacomo  dice di non essere un politico, ma – ha concluso Moffa – sarà un ottimo politico”.
Dello stesso parere l’ex governatore Michele Iorio: “Mi auguro che Isernia darà una risposta corale, positiva al progetto in cui crediamo: noi vogliamo vedere questa città, che vive nel degrado e nella rassegnazione, tornare a sorridere. Isernia non sbaglierà più, ha sbagliato una volta nel votare Frattura. Giacomo è la persona giusta -ha aggiunto – apprezzato perché è una persona seria, che dedicherà la sua attività esclusivamente al Comune, una persona – ha concluso Iorio – che non fa promesse da marinaio”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
Futuro Molise
colacem
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
Futuro Molise
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
panettone di caprio

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: