CULTURA – Nona edizione del concorso letterario “Donne…ieri, oggi e domani”

pasta La Molisana
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
ristorante il monsignore venafro
Smaltimenti Sud
eventi tenuta santa cristina venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
Maison Du Café Venafro

CAMPOBASSO – L’associazione culturale Donna Olimpia Frangipane di Castelbottaccio lancia la nona edizione del Concorso letterario “Donne…ieri, oggi e domani”. Il  concorso è riservato alle donne, età minima 16 anni, che possono partecipare con racconti e poesie. Il tema scelto per questa edizione rappresenta l’aspetto duale dell’essere donna ed essere madre tra “natura” e “cultura”: è un obbligo avvertire il desiderio di maternità? Oppure senza scandalo per nessuno, si può consapevolmente rinunciarvi? E quanto contano i condizionamenti sociali? Si può essere madri senza aver generato? Oppure non esserlo pur con dei figli? I testi dovranno essere inviati entro il 30 giugno all’associazione culturale Donna Olimpia Frangipane, via Marconi 2, 86030 Castelbottaccio (Cb). I racconti dovranno avere una lunghezza tra le 4 e le 8 cartelle, mentre le poesie non dovranno superare i trenta versi. Gli autori dovranno inviare:4 copie (una copia recante in calce i dati anagrafici e tre anonime), una cartella di autopresentazione, una copia in word, autorizzazione al trattamento dei dati personali e dichiarazione dell’autenticità dell’opera. L’Associazione prende il nome di Olimpia Frangipane, figlia del duca Don Giuseppe, feudatario di Mirabello e della duchessa Donna Marianna Bonocore nata a Mirabello il 16 luglio 1761. Donna all’avanguardia per il periodo in cui visse,  colta e  affascinante al tempo stesso diffonde nei suoi salotti quelle idee di libertà che si respiravano in Francia e nel resto d’Europa dando vita ad un incubatore di idee rivoluzionarie anche in Molise. Gli intellettuali locali frequentavano il suo salotto e quando la repressione borbonica nel 1795 arrestò alcuni importanti personaggi di spicco dell’epoca, Donna Olimpia non abbandonò i molisani scampati, ma dalla sua residenza napoletana si prese cura di loro. Gli ultimi anni della vita della donna non furono felici. Per il nono anno consecutivo l’associazione nata per progettare ed attuare programmi rivolti alla tutela e valorizzazione di beni naturali e culturali con particolare riguardo a quelli custoditi nel territorio di Castelbottaccio, torna con il suo concorso letterario.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

panettone di caprio
faga gioielli venafro isernia cassino
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: