AMMINISTRATIVE – A Isernia, i primi commenti sul risultato

mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita

ISERNIA – “Sono particolarmente soddisfatto del risultato. Questa notte avevo delle perplessità, poiché il dato non era ancora ufficiale. C’era un’alternanza continua, una volta ero in testa una volta no, non volevo espormi più di tanto. Abbiamo fatto questa battaglia elettorale e, al momento, abbiamo portato a casa un primo risultato”. Così Gabriele Melogli ha commentato il superamento di questo primo, e non certo facile, ostacolo. “Avrei preferito – ha ammesso – di partecipare ad un ballottaggio contro un candidato della sinistra, così da potergli contestare reati di commissione, a D’Apollonio invece potrò contestare solo un reato di omissione“.
Di “risultato sorprendente e particolare” ha parlato, subito dopo aver appreso il nome del suo avversario, anche Giacomo d’Apollonio perché – ha aggiunto – apparteniamo alla stessa area politica”. Entrambi esponenti del centrodestra dovranno ora rivedere le proprie strategie, come ha sottolineato lo stesso generale.
Metteremo appunto delle nuove strategie però non cambierà molto, da parte nostra cercheremo di non avere polemiche con nessuno. Il nostro interesse è lavorare per la Città“.
Amareggiata invece Rita Formichelli che forse, non immaginava questa sconfitta al primo turno.
I cittadini di Isernia hanno votato scegliendo non un cambiamento o una rivoluzione, ma una restaurazione. Credo che questo trend vada analizzato“.
Intanto le prime reazioni all’interno del PD, arrivano; ma non sono quelle del presidente Frattura che, nel ringraziare dalla sua pagina Facebook i candidati vincitori, non ha sprecato neanche una parola  per la candidata isernina.
“Ancora una prova di partecipazione, di voglia di esserci e condividere scelte e percorsi da parte dei cittadini dei comuni molisani chiamati a rinnovare le amministrazioni. È la voce degli elettori.

A tutti i sindaci, a tutti i consiglieri stanotte eletti, gli auguri più cari di buon lavoro. Amministrare è un compito altissimo, spesso difficile ma sempre bellissimo: il bene comune, la guida di ogni azione.
In bocca al lupo a tutti“.
A dimettersi invece è stato il segretario provinciale di Isernia, Alfonso Di Iorio. Le dimissioni sono arrivate a sorpresa dopo l’esclusione del PD dalla competizione elettorale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: