EVENTI – Carabinieri in festa per il 202° Anniversario della fondazione dell’Arma

ristorante il monsignore venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
faga gioielli venafro isernia cassino
pasta La Molisana
eventi tenuta santa cristina venafro
Maison Du Café Venafro
Smaltimenti Sud
sanificazione disinfezione pulizia venafro isernia

ISERNIA – Si è tenuta questa mattina presso il Comando Provinciale Carabinieri di Isernia, così come in tutte le province del territorio nazionale, la cerimonia in occasione del 202° Anniversario della Fondazione dell’Arma dei Carabinieri.
Come nella tradizione degli ultimi anni una cerimonia molto semplice dovuta anche alla contingenza economica, ma non per questo meno solenne. Presenti le massime Autorità Civili, Religiose e Militari della Provincia, il Prefetto Dr. Ferdinando Guida, il Vicario Generale della diocesi Isernia-Venafro Mons. Claudio Palumbo, il Presidente della Provincia Dr. Lorenzo Coia, il Presidente del Tribunale Dr. Vincenzo Di Giacomo, il Procuratore della Repubblica Dr. Paolo Albano, il Questore Dr. Ruggiero Borzacchiello, i rappresentanti delle Amministrazioni comunali delle città di Venafro e Agnone, sedi dei rispettivi Comandi di Compagnia, i responsabili provinciali di tutte le Forze dell’Ordine, dei Vigili del Fuoco e della Croce Rossa Italiana.
Dopo la lettura dei messaggi del Presidente della Repubblica e del Comandante Generale dell’Arma, il Comandante Provinciale, Tenente Colonnello Marco Cuccuini, ha voluto ringraziare le Autorità presenti, tutti i Carabinieri in servizio, i loro familiari, quelli in congedo dell’Associazione Nazionale Carabinieri presenti con le sezioni di Isernia, Venafro, Pozzilli e Agnone, nonché i familiari delle vittime del dovere intervenuti. Ha così formulato il suo discorso  facendo anche riferimento alle attività svolte e quelle in programma, che sono state già ampiamente trattate nella conferenza stampa tenutasi l’altro ieri.
La mattinata si è conclusa con la consegna di alcune ricompense e attestati di compiacimento ai militari che si sono particolarmente distinti nelle attività di servizio.
Questi i militari premiati in servizio presso il Nucleo Investigativo, al comando del Maggiore Salvatore Vitiello, e presso le Compagnie di Isernia, Venafro ed Agnone, rispettivamente al comando del Capitano Michele Carfora, Capitano Giuseppe Fedele e Maggiore Andrea Orsini:
– Encomio concesso dal Comandante della Legione Carabinieri Molise, al Maresciallo A. s. UPS Antonio Biondi, al Maresciallo Ord. Antonio Martone, al Brigadiere Giovanni Picardo e all’Appuntato Scelto Giuseppe Nobis, addetti al Nucleo Investigativo di Comando Provinciale e Aliquota Operativa di Compagnia, i quali evidenziando uno spiccato intuito investigativo, alto senso del dovere e non comune professionalità, conducevano una attività investigativa nei confronti di un sodalizio criminale dedito al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti in provincia di Isernia, che si concludeva con l’arresto complessivo di 14 persone ed il sequestro di considerevoli quantitativi di stupefacenti;
– Encomio concesso dal Comandante della Legione Carabinieri Molise, ai Marescialli A. s. UPS Luigi Schioppa e Gianluca Falegnami, al Maresciallo Capo Luigi De Alescandris e all’Appuntato Ettore Carafa, comandanti ed addetti al Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Venafro e Stazione di Sesto Campano,  i quali evidenziando generoso slancio, elevata professionalità e ferma determinazione, salvavano la vita ad un giovane donna che tentava il suicidio, minacciando di gettarsi dal tetto della sua abitazione;
– Encomio concesso dal Comandante della Legione Carabinieri Campania, all’Appuntato Fabio D’Achille, attualmente addetto alla Stazione di Agnone,  il quale con spiccato spirito di iniziativa e salda determinazione, contribuiva alla identificazione e all’arresto del responsabile di un efferato omicidio verificatosi in provincia di Benevento, dove il militare prestava precedentemente servizio;
– Vivissimo compiacimento concesso dal Comandante della Legione Carabinieri Molise, al Maresciallo A. s. UPS Antonio Apruzzese, quale comandante della Stazione di Monteroduni, per gli eccellenti requisiti professionali ed i risultati operativi conseguiti che lo hanno reso sicuro punto di riferimento per il cittadino e per le istituzioni locali.
Infine un premio per essersi particolarmente distinto nell’attività d’istituto tra i Comandanti di Stazione della Legione Carabinieri “Molise”, è stato conferito dal Comandante Interregionale “Ogaden” di Napoli, al Maresciallo A.s. UPS Antonio Gasbarro Comandante della Stazione Carabinieri di San Pietro Avellana.

carabinieri festa2

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

faga gioielli venafro isernia cassino
panettone di caprio
colacem
panettone artigianele natale di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

panettone di caprio
venafro farmaciadelcorso glutenfree
panettone artigianele natale di caprio
colacem
faga gioielli venafro isernia cassino

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: