GIUDIZIARIA – Istigazione al terrorismo, giudizio immediato per il giovane somalo

pasta La Molisana
vaccino salva vita
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CAMPOMARINO – Abshir Mohamed Abdullahi, il 23enne somalo, arrestato il 9 marzo scorso, in una struttura di accoglienza di Campomarino, per istigazione al terrorismo, sarà processato il 14 luglio, con giudizio immediato, ovvero senza l’udienza preliminare.
Lo ha stabilito il Tribunale di Campobasso che ha accolto la richiesta del procuratore capo Armando D’Alterio,  per gli “indizi gravissimi” emersi e i “risultati di capillare attività investigativa”.
Ora il giovane, attualmente rinchiuso in un carcere di massima sicurezza a Sassari, avrà 14 giorni di tempo per chiedere, attraverso il proprio legale, un eventuale rito alternativo. A denunciarlo erano stati alcuni immigrati, ospiti della stessa struttura, preoccupati per l’eccesivo fanatismo che caratterizzava i suoi comportamenti e le sue parole. Il 23 enne ha sempre respinto tutte le accuse.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: