GIUDIZIARIA – Scuola Fossalto, assolti i 7 imputati

Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
vaccino salva vita
mama caffè bar venafro

FOSSALTO – Per il reato di truffa “il fatto non sussiste”, mentre “non costituisce reato” il pericolo di disastro colposo. Lo ha stabilito, dopo due ore di camera di consiglio, il giudice Gianpiero Scarlato.
Assoluzione per i sette imputati (ex amministratori, tecnici e imprenditori) al processo per i lavori di adeguamento sismico della scuola di Fossalto.
La sentenza è arrivata poco prima delle 13 in un’aula affollata. I reati contestati ai sette andavano dal pericolo di disastro colposo alla truffa e al falso.
Prescritto invece il reato di falso ideologico in atto pubblico.
Gli imputati hanno commentato soddisfatti la decisione, parlando della “fine di un incubo“; al momento della lettura della sentenza hanno urlato in aula tra le lacrime, insieme a parenti e sostenitori.
Antonio Di Pietro, avvocato di parte civile per conto del Comune, ha commentato: “le sentenze si rispettano“, ora il legale attenderà le motivazioni, che saranno rese note entro 90 giorni, per valutare un eventuale ricorso in Appello.
Il pubblico ministero Antonella Cirelli aveva chiesto condanne per tutti tra un anno e otto mesi e due anni e due mesi di reclusione. Secondo l’accusa l’edificio scolastico del paese, dopo i lavori di adeguamento sismico, non sarebbe stato messo in sicurezza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: