SICUREZZA – 30enne pericoloso, emesso provvedimento di sorveglianza speciale

pasta La Molisana
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro
mama caffè bar venafro
vaccino salva vita

ISERNIA – Sorveglianza Speciale, con Obbligo di Soggiorno nel comune di Isernia, per un trentenne del posto. Il provvedimento si è reso necessario per il “notevole spessore criminale” del giovane, che ha a carico numerosi pregiudizi di polizia per reati contro il patrimonio e le sostanze stupefacenti.
Il 30enne era già “attenzionato” dal personale della Divisione Polizia Anticrimine, per le recenti denunce per gravi reati, il tenore di vita e la frequentazione di pregiudicati, “tutti elementi indicativi – spiegano dalla Questura – di una condotta antisociale e di una personalità insofferente al rispetto delle regole della civile convivenza”.
Con l’applicazione di tale misura, l’isernino per un anno non potrà uscire dal territorio del Comune di Isernia e dovrà osservare particolari stringenti prescrizioni limitative.
Prosegue dunque l’azione di contrasto alla criminalità da parte della Polizia di Stato in tutta la provincia di Isernia. Tale provvedimento rientra proprio nella strategia preventiva di lotta ad ogni forma di illegalità, che vede specifici servizi di  controllo del territorio, nel corso dei quali sono stati individuati soggetti che per condotta di vita e frequentazioni rientrano nella sfera di applicabilità di tali misure di prevenzione.
Il questore di Isernia, Borzacchiello, ha anche emesso, nelle ultime ore, sei  provvedimenti di Avviso Orale nei confronti di altrettante persone residenti in provincia, tutte con pregiudizi di Polizia per i reati contro il patrimonio, la persona, la fede pubblica, l’ordine pubblico, l’amministrazione della Giustizia, la pubblica amministrazione, nonché violazioni concernenti la disciplina delle sostanze stupefacenti e della guida sotto l’influenza dell’alcool. Gli stessi sono stati ritenuti,  sulla base di fatti concreti, pericolosi per la sicurezza pubblica e dovranno cambiare condotta di vita pena l’aggravamento della misura loro irrogata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: