REGIONE – Il presidente Cotugno entusiasta del suo viaggio in Cina

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
vaccino salva vita

CAMPOBASSO – <Con il viaggio istituzionale nella Repubblica cinese abbiamo dato una testimonianza importante dell’esistenza della nostra regione e delle possibilità d’investimento dei fondi strutturali cinesi nel nostro territorio>. E’ entusiasta il presidente del Consiglio regionale del Molise, Vincenzo Cotugno, di ritorno dal Forum on Global Production Capacity and Business Cooperation svoltosi dal 2 al 7 giugno nella regione dell’Hubei, una tra le più importanti regioni della Cina con oltre 60 milioni di abitanti. Cotugno, accompagnato dal consigliere regionale Salvatore Ciocca, è stata accolto con grandi onori dal presidente del Consiglio regionale dell’Hubei, Li Chunming, e dal segretario generale del Partito,  Li Hongzhong. Il presidente Li Chunming ha particolarmente apprezzato la visita e la partecipazione del Molise al Forum internazionale, visto il grande interesse per il Mezzogiorno e per la nostra regione in merito allo sviluppo di settori quali turismo, ricerca scientifica, infrastrutture e mondo universitario : <Abbiamo avuto un’accoglienza che si riserva ai capi di stato – ha affermato il presidente del Consiglio regionale – la Cina è particolarmente interessata all’Italia e alla nostra regione, sia per la posizione geografica che per le possibilità di sviluppo di settori trainanti dell’economia. Eravamo in seconda fila, dopo le più alte istituzioni locali, insieme con i ministri degli esteri e i rappresentati di 73 stati del mondo, tra i quali Russia, Stati Uniti e Francia: segno che non solo il “Molise esiste” ma che le sue potenzialità destano interesse negli altri  paesi del mondo! La missione cinese, i cui costi sono stati sostenuti per intero dal governo cinese, ha portato il presidente Cotugno e il consigliere Ciocca a tenere una serie di incontri a vario livello nell’intento di illustrare le peculiarità del Molise e le possibilità di sviluppo economico e culturale che ben si prestano ad eventuali forme di cooperazione con la Repubblica cinese. Di particolare interesse i colloqui con due manager di altrettanti Fondi d’investimento dell’Hubei, Li Gaolei, e Wenjie Liu:<Ne ero convinto prima di accettare l’invito dei rappresentanti in Italia dell’Hubei, Jean Paul de Jorio e l’avv. Cheng Hui Ku, che ringrazio ancora una volta per l’occasione dataci, e ne sono convinto ancor di più ora di ritorno dalla Cina: il Molise ha bisogno di guardare al di là dei propri confini per cogliere le opportunità di sviluppo, sia economico che occupazionale che il mercato globalizzato ci offre” conclude il presidente Cotugno “l’intero mezzogiorno d’Italia ha bisogno di trovare nuova linfa per sostenere e rilanciare settori strategici come il turismo e le opere pubbliche e di esportare all’estero le sue peculiarità e le sue eccellenze che dimostrano, se ancora ce ne fosse bisogno, che il Molise esiste!>.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Natale
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
maison Du Cafè Venafro Natale
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: