CRONACA – Impianto fotovoltaico in frantumi, indagano i carabinieri

pasta La Molisana
mama caffè bar venafro
Smaltimenti Sud
stampa digitale pubblicità black&barry venafro

CONCA CASALE – Un vile atto vandalico che ha il sapore di sabotaggio è stato denunciato dal sindaco di Conca Casale, Luciano Bucci. I “soliti ignoti”, con l’ausilio di un bastone, racconta il primo cittadino: “hanno divelto alcuni pannelli fotovoltaici parte dell’impianto”, che l’amministrazione comunale ha da poco realizzato nel campo sportivo.  “Danneggiati e lasciati a terra”, quindi con il chiaro scopo di fare “uno sfregio e non un furto“, i pannelli sono stati notati da un concittadino.
Non conosciamo gli autori del gesto – afferma Bucci – ma sorprende come, molto fortunatamente per loro, l’atto sia stato compiuto poche ore prima dell’attivazione della video sorveglianza installata e prima che attivassimo la polizza assicurativa sull’impianto stesso. Quindi doppio danno mirato!”.
Sul posto i carabinieri  che hanno rilevato segni di manomissione riconducibile ad un bastone. Il sindaco ha sporto una denuncia contro ignoti.
Adesso risistemeremo il tutto – afferma-  perché noi non ci facciamo intimidire“.
Finito, appena 10 giorni fa, dopo circa un anno di lavori, l’impianto doveva essere inaugurato a breve e sarebbe servito per la pubblica illuminazione. Un pannello è andato completamente distrutto e dovrà essere sostituito, mentre gli altri due dovranno essere riposizionati. “Se così facendo pensano di aver fatto un dispetto al sottoscritto sbagliano – ha aggiunto Bucci – lo hanno fatto a tutta la cittadinanza, perché si tratta di denaro pubblico“.

impianto distrutto impianto rotto vetri rotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Pasqua
colacem

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

colacem
maison Du Cafè Venafro Pasqua

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

error: