UNIVERSITA’ – Giornata “Erasmus” all’Unimol

stampa digitale pubblicità black&barry venafro
Smaltimenti Sud
mama caffè bar venafro
pasta La Molisana
vaccino salva vita

CAMPOBASSO – Giornata Erasmus.  Cento studenti dell’Università del Molise sono in partenza per le Università estere per un soggirono formativo di studi. Una giornata tutta per loro sarà dedicata domani presso la sala “E Fermi” della biblioteca dell’Unimol in via Manzoni. Qui si esibiranno  i “4Reeds Clarinet Quartett” del Conservatorio Statale Perosi di Campobasso e del gruppo musicale “Noflaizon” Electro Folk. Ad accoglierli e a dare loro il in bocca al pupo accademico si saranno  il Rettore prof. Gianmaria Palmieri, il prof. Claudio Colombo, Delegato di Ateneo per i processi di internazionalizzazione ed lo staff del settore relazioni internazionali, per spiegare il valore di questa esperienza all’estero e l’importanza che l’Università del Molise:<Come dimostrano anche i recenti dati forniti da AlmaLaurea sulla occupazione dei laureati – ha affermato il Rettore prof. Giamaria Palmieri – le esperienze di studio all’estero sono uno dei fattori che maggiormente incidono nella ricerca della prima occupazione. Gli studenti che hanno partecipato al programma di mobilità Erasmus hanno un 20% di probabilità in più di trovare lavoro dopo il conseguimento del titolo. Per questo, negli ultimi anni, UniMol ha cercato di allargare la rete di collaborazioni con università straniere, europee e asiatiche (Cina, Corea del sud e Giappone), e di promuovere tra i propri iscritti l’adesione a programmi di mobilità studentesca. La possibilità di imparare e perfezionare una lingua straniera insieme all’opportunità di completare il percorso formativo con tirocini e stage, sono un momento di arricchimento dei nostri corsi di studio. La nuove frontiere della globalizzazione impone di fornire ai giovani nuovi strumenti culturali necessari a farsi strada nella vita e nel mondo del lavoro> Studenti che partono studemnti Erasmus che arrivano. E saranni questi a raccontare la loro esprienza all’estero.<Dopo gli indirizzi di saluto saranno gli ex studenti Erasmus a raccontare la prorpèia esperienza all’estero..< “I recenti dati della mobilità Erasmus – ha inteso sottolineare il Delegato del Rettore per i processi di internazionalizzazione, prof. Claudio Colombo – sono finalmente incoraggianti. Dopo due anni di Infoday e di attività di incoraggiamento e sensibilizzazione le domande quest’anno sono quasi raddoppiate. Ma anche con questi buoni risultati non ci accontentiamo perché vogliamo sempre più dare a queste esperienze un valore strategico nella formazione internazionale dei nostri studenti. Nei prossimi anni abbiamo in programma di migliorare la conoscenza della lingua inglese necessaria per frequentare corsi in molte università europee, mentre per gli studenti stranieri iscritti al nostro Ateneo, è già da diversi anni disponibile un corso di lingua italiana. Un ulteriore importante aspetto – ha voluto concludere il prof Colombo – che questa Giornata intende rimarcare è quello legato all’attività di internazionalizzazione, elemento che risulta posto al centro dell’attenzione da parte del nostro Ateneo, che riconosce nello studente Erasmus anche un ruolo diplomatico, l’ambasciatore dell’Università del Molise e di questo piccolo territorio all’estero, che porta con sé un reale contributo orientato alla nascita di una vera cittadinanza europea>.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Facebooktwittergoogle_plusmail

Pubblicità »

maison Du Cafè Venafro Natale
colacem
Follie Italia Isernia

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

PUBBLICITA’

Pubblicità »

Follie Italia Isernia
colacem
maison Du Cafè Venafro Natale

resta aggiornato »

WhatsApp Molise Network

LAVORA CON NOI »

aziende in molise »

fabrizio siravo assicurazioni
esco fiat lux
error: